Comune di Campi Bisenzio

art. 17

Istituzione e ruolo abrogato

  1. [Il ruolo di garante dell'imparzialità e del buon andamento della pubblica amministrazione è esercitato dal Difensore civico, organo istituito col presente Statuto. 
  2. Il Difensore civico, quale garante dell'imparzialità e del buon andamento dell' Amministrazione, si attiva per eliminare abusi, disfunzioni, carenze e ritardi sia dell'Amministrazione comunale che delle istituzioni, aziende ed altri enti da essa costituiti o cui essa partecipi, sia a domanda di cittadini o associazioni che di propria iniziativa. 
  3. Il Difensore civico può intervenire d'ufficio, ovvero su richiesta di cittadini, anche comunitari e stranieri regolarmente soggiornanti, singoli o associati presso l'Amministrazione comunale e le istituzioni che gestiscono servizi pubblici nell'ambito del territorio comunale per accertare che l'attività amministrativa abbia regolare svolgimento e che i provvedimenti siano correttamente e tempestivamente emanati. 
  4. Al Difensore civico è corrisposta un'indennità di funzione il cui importo è determinato in riferimento a quanto stabilito per gli Assessori comunali. ]
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito