1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

 
 
 
Contenuto della pagina

Proposte di lettura in biblioteca - Novembre 2018

SPAZIO ACCOGLIENZA | Una nuova economia
In occasione del Festival dell'Economia Civile, in programma a Campi Bisenzio dal 15 al 17 novembre, la selezione bibliografica del mese è dedicata a questo nuovo modello di sviluppo inclusivo, partecipato e collaborativo, che parte del basso e che rappresenta una valida risposta alla crisi. Ma che cos'è l'economia civile? Ce lo spiega Stefano Zamagni, economista italiano, ordinario all'Università di Bologna, intervenuto con una lectio magistralis sul tema al primo Festival dell'economia civile, nel 2017: "Per l'economia civile l'assunto, che venne così descritto da Antonio Genovesi padre del primo cattedrato di economia civile, è homo homini natura amicus, ogni uomo è per natura amico dell'altro uomo. (....) Se parto dal presupposto che tu sia un lupo nei miei confronti diffido di te. Se invece parto dall'idea che sia potenzialmente un amico imposterò le mie relazioni con te e in generale quelle economiche in una forma diversa. Ecco perché in Italia e in giro per il mondo c'è un ritorno di interesse all'economia civile, perché ci si rende conto che rimanendo incastrati nel paradigma dell'homo economicus i grossi problemi e nodi delle società di oggi non possono essere risolti". Al tema dell'economia civile verrà dedicato uno specifico settore librario in biblioteca, che troverà la sua collocazione nella sala dell'attuale emeroteca, che raccoglierà tutti i libri sull'argomento che sono entrati a far parte del nostro fondo proprio in occasione del Festival, e che saranno disponibili per il prestito.

 
Donna lettura
Dipinto di Cyprien Eugène Boulet (1877-1972)
 

SALOTTO LIBRARIO | La mappa del Giallo in Italia
Il Giallo è il genere più letto dai nostri lettori, è lo scaffale più visitato e quello che "cresce" anche di più numericamente. In genere si cercano le ultime uscite o un autore preferito o un filone specifico. A volte però viene richiesto che sia ambientato in una determinata città. Da qui lo spunto per questa vetrina, che propone storie noir, thriller e gialli, mappandoli. Sono tutti ambientati in Italia, in città che più o meno conosciamo e le cui strade fanno da scenografia al racconto o diventano strumento per una critica alla società di oggi. Ad ogni regione i propri misteri ed i propri detective: a voi la scelta su quale caso risolvere e quale città esplorare.

 

BAMBINI E RAGAZZI | Quadri abitati: alla ricerca di storie possibili nei dipinti
Pennellate pastose, lievi tocchi di colore, segni decisi, ombre appena accennate... Nei dipinti di artisti famosi - da Mantegna a Van Gogh, da Canaletto a Paul Klee - distese di fiori e filari di alberi, acque splendenti e notti stellate, scorci di città e inattese geometrie, rappresentazioni realistiche e fantasie, minuziosi dettagli e figure stilizzate, volti ora bellissimi ora inquietanti nascondono storie misteriose che, sfidando il tempo, riversano ancora su di noi le loro suggestioni.
A novembre la biblioteca propone ai suoi lettori una scelta di albi, romanzi, racconti che fanno dell'arte un prezioso filo conduttore o che dai dipinti traggono ispirazione per immaginare mondi e vite al di là delle cornici.

 

Altre proposte
Le proposte di lettura della biblioteca comprendono selezioni di pubblicazioni presenti in biblioteca e disponibili per il prestito e la consultazione. Le relative bibliografie sono consultabili nel sito web della biblioteca alla pagina "Cataloghi e proposte di lettura".
Altre proposte di lettura relative ai libri per ragazzi sono disponibili nella sezione "Argomenti" del portale www.liberweb.it promosso dalla rivista LiBeR.

 

SCAFFALE DEL LIBERO SCAMBIO |  Bookcrossing in biblioteca
Uno spazio libero, per tutti, utenti e non, dove lasciare i libri che non si ha più voglia di avere in casa, che si sono letti, che si sono iniziati e che non si finiranno mai, che si sono amati e si vogliono condividere... Insomma un posto per dare un'altra vita a un libro che resterebbe altrimenti inutilizzato nella propria libreria di casa. Ecco cos'è lo scaffale del libero scambio collocato all'ingresso della biblioteca: una risorsa da cui attingere senza formalità.

 
Ultima Modifica: 13/11/2018

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965
Partita Iva 00421110487 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità
  4. Vai alla dichiarazione di accessibilità