1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

 
 
 
Contenuto della pagina

art. 61

Forme di gestione dei servizi pubblici

1. Il Comune, nell'ambito delle sue competenze, assicura la gestione dei servizi pubblici che abbiano per oggetto la produzione di beni ed attività rivolte a realizzare fini sociali e a promuovere lo sviluppo economico e civile della comunità locale, nonché a regolare lo sviluppo urbanistico del proprio territorio.

2. Il Consiglio comunale, nell'ambito delle proprie funzioni di indirizzo, determina le forme di controllo degli utenti sulla gestione dei servizi.

3. Il Comune gestisce i servizi pubblici nelle seguenti forme:

a) in economia, quando per le modeste dimensioni o per le caratteristiche del servizio non sia opportuno costruire una istituzione o una azienda;

b) in concessione a terzi, quando sussistano ragioni tecniche, economiche e di opportunità sociale;

c) a mezzo di azienda speciale, anche per la gestione di più servizi di rilevanza economica ed imprenditoriale;

d) a mezzo di istituzione, per l'esercizio di servizi sociali senza rilevanza imprenditoriale;

e) a mezzo di società per azioni o a responsibilità limitata a prevalente capitale pubblico locale costituite o partecipate dall'ente titolare del pubblico servizio la partecipazione di più soggetti pubblici o privati;

f) a mezzo di società per azioni senza il vincolo della proprietà pubblica maggioritaria a norma dell'art. 116 del Decreto legislativo n.267 del 18/8/2000.

4. La scelta delle forme di gestione per ciascun servizio deve essere effettuata previa valutazione economico-sociale che metta in comparazione le diverse forme di gestione.

5. Nell'organizzazione dei servizi devono essere, comunque, assicurate idonee forme di informazione, partecipazione e tutela degli utenti.

6. Periodicamente il Comune effettua una ricognizione dei propri servizi, al fine di valutare se le forme di gestione in atto, anche in riferimento all'ambito territoriale, siano le più idonee alla realizzazione dei principi contenuti nella legge e nello Statuto.

7. Tutti i servizi pubblici di cui ai punti precedenti, comunque ne sia eseguita la gestione, fanno riferimento alle strutture organizzative interne dell' Ente, in modo che le stesse, soprattutto per i servizi di cui ai punti b), c), d), e), f) del punto 3 ne possano espletare il controllo per verificare, con responsabilità, l'efficacia. Quanto sopra vale anche per le società di cui all'art. 64, per le aziende speciali di cui all'art. 65 e per le istituzioni di cui all'art. 66.

8. Gli statuti delle aziende ed enti partecipati dal Comune devono prevedere opportune forme di indirizzo, vigilanza e controllo da parte dell'Ente locale.

 
Ultima Modifica: 16/01/2014

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965
Partita Iva 00421110487 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità
  4. Vai alla dichiarazione di accessibilità