1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

 
 
 

Polo Amministrativo Società della Salute Campi Bisenzio - Signa

ufficio: presso Villa Montalvo - Via di Limite n. 15 primo piano
telefono: 055 8959 300
orario di apertura: su appuntamento
referente: Francesca Stagi - tel. 055 8959 312 email: f.stagi@comune.campi-bisenzio.fi.it

Contenuto della pagina

Assegno Nucleo Familiare con tre figli minori

 

Descrizione

L'art. 65 della legge 23 dicembre 1998, n. 448 ha introdotto, con decorrenza dal 1° gennaio 1999, un nuovo intervento di sostegno, denominato assegno ai nuclei familiari con almeno  tre figli minori, per le famiglie che hanno figli minori e che dispongono dipatrimoni e redditi limitati.
Il diritto all'assegno decorre dal primo giorno del mese in cui si è verificato il requisito della presenza di tre figli minori e cessa nel mese successivo a quello in cui viene a mancare ilrequisito della presenza di tre figli minori.
In questo caso l'assegno non sarà per l'intero anno ma ridotto in base al periodo interessato.

 

Requisiti del richiedente

Per richiedere l'assegno è necessario:
- essere residenti nel Comune di Campi Bisenzio al momento della presentazione della domanda,  con almeno tre figli minori di anni 18  nella propria famiglia anagrafica;
- essere cittadini italiani, comunitari oppure cittadini di paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo, oppure stranieri titolari dello status di rifugiato politico e di protezione sussidiaria;
- essere cittadini di Marocco, Tunisia, Algeria e Turchia, per i quali l'Unione Europea ha sottoscritto accordi commerciali specifici;
- avere nel proprio nucleo familiare anagrafico almeno tre figli minorenni, legittimi, naturali, adottivi o in affidamento preadottivo (ai figli minori del richiedente sono equiparati i figli del coniuge, conviventi con il richiedente medesimo) sui quali si esercita la potestà genitoriale e che, ancorché presenti nella famiglia anagrafica, non siano in affidamento presso terzi ai sensi della L. n. 184/1993.  Ai figli minori del richiedente sono equiparati i figli del coniuge conviventi con il richiedente medesimo.
- avere una Situazione Economica Equivalente (ISEE) non superiore a 8.555,99 € per l'anno 2017

La domanda può essere presentata per il 2017 fino al 31 gennaio 2018.

Per il 2017 l'importo dell'assegno, se spettante nella misura intera, è pari a € 141,30 per tredici mensilità, per un importo complessivo annuo di € 1.836,90

 

Documenti da presentare

Documenti da presentare  in copia
1) attestazione ISEE 2017:
- modulo MB.1=ordinario o modello mini con tutti i componenti il nucleo familiare  (da portare solo in visione);
- modulo MB.2= in caso di genitori non coniugati e non conviventi tra loro (da portare solo in visione);
2) se extracomunitari la carta di soggiorno o il permesso di soggiorno di lunga durata C.E.;
3) codice IBAN intestato o cointestato (facoltativo)
4) carta identità
5) copia documentazione attestante status di "rifugiato politico" nel caso di non cittadinanza italiana e/o comunitaria

 

La domanda ha validità annuale, quindi anche le famiglie che hanno ottenuto il contributo per l'anno precedente possono ripresentare la domanda entro il 31 gennaio dell'anno successivo.

 

Tempistica

Il Comune dopo aver controllato la sussistenza di tutti i requisiti, concede o nega l'assegno con un proprio provvedimento e lo comunica a chi ha presentato la domanda.

L'elenco degli aventi diritto sarà poi trasmesso all'INPS, che provvederà al pagamento in due rate con cadenza semestrale posticipata:
la prima rata, viene erogata sulla base della data di presentazione della domanda  ma mai prima del termine del primo semestre (di solito quindi da luglio in poi);
la seconda rata, viene erogata entro febbraio dell'anno successivo.

 

Riferimenti normativi

  • Art. 65 Legge n.448 del 23 dicembre 1998 e successive modifiche e integrazioni
  • Art. 13 Legge n. 97 del 6 agosto 2013
  • Circolare INPS n. 48 del 20/02/2015: nuove soglie Isee
  • Circolare INPS n. 35 del 12/02/2016:  nuovi importi per l'anno 2016 per maternità e nucleo familiare)
 
Ultima Modifica: 04/04/2017

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965
Partita Iva 00421110487 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità
  4. Vai alla dichiarazione di accessibilità