1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

 
 
 
Contenuto della pagina

La Via Crucis a Campi Bisenzio

Via Crucis per le strade di Campi Bisenzio

XX rievocazione storica della Passione di Gesù Cristo

Martedì 16 aprile alle ore 21, con partenza da Piazza 8 Marzo a Campi Bisenzio, avrà luogo l'annuale Rievocazione storica della Passione di Cristo. Essa consiste in un corteo storico che attraversa le vie del paese e durante il cui svolgimento vengono rappresentati i momenti salienti della Passione e della Morte di Cristo. Le scene vengono accompagnate da un commento e da canti.
La manifestazione, giunta quest'anno alla XX edizione, vede la partecipazione di oltre centocinquanta figuranti e richiama l'attenzione e l'interesse di un grande numero di cittadini da tutto il territorio comunale e anche da fuori.
Quest'anno la Rievocazione storica, sarà organizzata dal Comitato delle Parrocchie del Centro di Campi Bisenzio, che raccoglie il testimone lasciato da don Andrea Pucci e don Aroldo Carotti, che negli anni si sono dedicati attivamente a portare avanti la manifestazione. Il commento verrà curato dal Vicario Generale della Diocesi di Firenze mons. Andrea Bellandi, mentre il correttore della Rievocazione sarà il Pievano di Campi don Massimo Fagotti.
La realizzazione dell'evento, ha dei costi sostenuti soprattutto per la costante manutenzione degli abiti dei figuranti, della realizzazione dell'impianto fonico ed elettrico, oltre ai costi per l'installazione dei palchi ove vengono svolte le scene principali che rappresentano i momenti salienti della Passione.

L'organizzazione viene fatta in maniera volontaria e completamente gratuita e gode del Patrocinio del Comune di Campi Bisenzio.

 
 
Ultima Modifica: 16/04/2019

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965
Partita Iva 00421110487 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità
  4. Vai alla dichiarazione di accessibilità