1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

 
 
 
Contenuto della pagina

Rigenerazione urbana

Accordo tra Regione Toscana, ANCI e Comune di Campi Bisenzio

La Regione Toscana ha promosso un programma di interventi di rigenerazione urbana nelle aree connotate da presenza di degrado urbanistico e socio-economico inserite nel perimetro dei centri abitati, attraverso vari obiettivi che vanno dalla riorganizzazione del patrimonio edilizio esistente alla riqualificazione delle aree, alla riorganizzazione funzionale delle aree dismesse, al recupero e riqualificazione degli edifici di grandi dimensioni o complessi edilizi dismessi, alla riqualificazione delle connessioni con il contesto urbano.
La Regione ha stabilito la possibilità di assegnare contributi economici per una serie di attività urbanistiche, tra cui la redazione di un atto di ricognizione delle aree urbane con tali caratteristiche.
Si tratta di un'importante opportunità per supportare i Comuni nell aricognizione di tali aree urbane e per promuovere ed incentivare interventi di rigenerazione urbana, individuando le scelte di pianificazione urbanistica più appropriate.
I Comuni selezionati nella graduatoria possono utilizzare, senza costi aggiuntivi, tramite un utilizzo limitato delle proprie strutture, della collaborazione di uno staff tecnico che verrà messo a loro disposizione da ANCI Toscana con i fondi regionali stabiliti dall'Accordo che verrà siglato entro la fine di settembre.

Il Comune di Campi Bisenzio ha partecipato all'iniziativa con lo studio della zona di margine urbano che si trova tra il centro storico di S.Donnino e la nuova via Pistoiese.
Lo studio sarà rivolto ad individuare le criticità dell'area limitrofa al centro storico di San Donnino che si estende tra la circonvallazione di San Donnino (Pistoiese Nuova) e la Pistoiese Vecchia (all'interno del centro storico di San Donnino) che costituisce il cityfront del paese verso nord. Questa zone è rappresentata dalla frammentarietà e residualità dello spazio urbano, fatto di elementi architettonici, aree pubbliche, aree di verde incolto, brani di percorsi, orti urbani che insieme rappresentano l'incongruenza del paesaggio urbano a chiunque attraversi l'area della piana passando dalla circonvallazione nord dell'abitato.
Questo cityfront si sviluppa per circa 1 km, in corrispondenza della circonvallazione e si sviluppa per una profondità massima di circa 110 mt, fino cioè alla via Pistoiese vecchia.
Gli edifici che prospettano su questa zona di margine urbano, sono spesso organizzati in blocchi isolati e con orientamenti planimetrici e dimensioni del tutto atipici, con altezze che oscillano fra i 6 e i 9 piani, e in sé evidenziano una scarsa qualità architettonica ed ambientale, quest'ultima data dalla forte rumorosità e dai gas discarico prodotti dalla circonvallazione stessa.
L'obiettivo della rigenerazione urbana dovrebbe essere quello quindi di riqualificare l'area attraverso una serie di interventi finalizzatia ridefinire il margine urbano di San Donnino e di riqualificare la connessione fra l'abitato e l'asse viario di via Pistoiese.

 
Ultima Modifica: 06/08/2014

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965
Partita Iva 00421110487 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità
  4. Vai alla dichiarazione di accessibilità