1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

 
 
 
Contenuto della pagina

Spostamento del mercato settimanale del centro

Da sabato 14 marzo il mercato in Via Rucellai

Il mercato settimanale del sabato, a partire dal giorno 14 marzo 2015, verrà trasferito da via Santo Stefano a Via Rucellai nel tratto compreso tra Piazza Dante e Via XXV Aprile.
Il trasferimento rientra tra le iniziative dell'Amministrazione Comunale per rendere il nostro centro storico più "vivibile e vivo", cercando di coniugare, contemporaneamente, le esigenze dei residenti, dei cittadini e dei commercianti.
E' doveroso ed opportuno chiarire che il trasferimento è stato oggetto di un franco e aperto confronto con gli operatori e con le associazioni di categoria.
Dal 14 marzo si aprirà una fase sperimentale durante la quale verrà monitorato l'andamento del mercato nel nuovo sito e verranno valutati gli aspetti positivi e negativi dell'iniziativa.
Avere il mercato settimanale nel cuore della città, è una grossa occasione per sostenere le attività commerciali ed artigianali che insistono nel centro storico, attirando allo stesso tempo nuova clientela.
Nella certezza che l'iniziativa venga condivisa ed accolta favorevolmente dalla cittadinanza, l'amministrazione si dichiara disponibile ad ascoltare i suggerimenti di tutti, commercianti e residenti in particolare, nella convinzione che soltanto con il dialogo costruttivo possono essere trovate soluzioni migliorative per tutti.

 
Ultima Modifica: 12/03/2015

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965
Partita Iva 00421110487 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità
  4. Vai alla dichiarazione di accessibilità