1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

 
 
 
Contenuto della pagina

Aggiornamenti sullo sversamento di carburante

Gli interventi del sindaco e dell'assessore al benessere urbano

 

"Abbiamo trovato - dice l'Assessore al Benessere Urbano - il punto dove è avvenuto, grazie ai sopralluoghi congiunti di Vigili del Fuoco, personale ARPAT e tecnici del Comune di Campi Bisenzio. Purtroppo alcuni "criminali" che sono i veri responsabili di questa situazione, sono intervenuti sui tubi dell'oleodotto Eni, nei pressi del ponte di Maccione, con l'obbiettivo di perpetrare un furto dall'oleodotto stesso"

L'Eni, proprietaria dell'oleodotto, è intervenuta questa mattina, con una ditta specializzata per ripristinare il danno ed ha predisposto le prime misure di bonifica del fosso, andando ad aspirare i liquidi presenti all'interno dello stesso.

Attualmente i lavori stanno proseguendo, sia per quanto riguarda la questione della manutenzione sia per quanto riguarda la questione della bonifica stessa.

"Vorrei ringraziare - conclude l'assessore - tutte le persone che sono intervenute da ieri notte e che si sono prodigate per trovare la strada migliore da poter intraprendere in questa particolare situazione. Grazie ai Vigili del Fuoco, ai Carabinieri, all'ARPAT, alla Asl, al Consorzio Bonifica Medio Valdarno, alla Protezione Civile Metropolitana e ai dipendenti del Comune, perché tutti insieme hanno lavorato per risolvere un grande problema. Per quanto riguarda la questione sanitaria, con l'intervento di oggi, si dovrebbe ovviare al problema del cattivo odore e dei fastidi derivanti dalla sostanza sversata nel fosso"


"Ci tengo a fare chiarezza - dice il sindaco - mi sembra giusto che i cittadini sappiano e siano informati su quanto accaduto: il danno al tubo dell'oleodotto di Eni è stato creato dolosamente. L'oleodotto è stato bucato, vi sono stati applicati una bocchetta e un tubo per rubare la benzina. La bocchetta che ha ceduto ha fatto sversare nel canale destro del Fosso Reale la sostanza. Stamani risalendo il canale siamo riusciti ad individuare il tutto. Le autorità intervenute hanno collaborato alla perfezione e il danno è stato riparato e in queste ore sta andando avanti la bonifica.

A questo punto oltre a rassicurare tutti su eventuali preoccupazioni sulla salute e a ribadire la massima attenzione a far sì che la bonifica vada avanti nel modo più puntuale possibile mi preme ringraziare tutti per la professionalità messa in campo, ma mi rimane purtroppo l'amaro in bocca non soltanto per quello che da ieri sera io e gli altri abbiamo respirato, ma anche per la constatazione del punto al quale siamo arrivati"

 
Ultima Modifica: 11/05/2015

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965
Partita Iva 00421110487 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità
  4. Vai alla dichiarazione di accessibilità