1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Progetto cofinanziato da
Unione Europea
Ministero dell'Interno
ITA.C.A. Italiano e Cittadinanza AttivaProgetto cofinanziato dal Fondo Europeo per l'Integrazione di cittadini di paesi terzi ITA.C.A. Italiano e Cittadinanza Attiva - Progetto cofinanziato dal Fondo Europeo per la Integrazione di cittadini di paesi terzi
 
 
Contenuto della pagina
 

Rilevazione delle competenze linguistico-comunicative

 

La prima azione del progetto ITA.C.A. è stata la rilevazione delle competenze  linguistico-comunicative in italiano L2 degli  alunni con lingua madre diversa dall'italiano e provenienti da Paesi terzi, presenti nelle tre scuole secondarie dei tre Istituti Comprensivi del territorio.
Ad inizio anno scolastico, fine settembre inizi ottobre 2014, sono stati testati gli studenti delle scuole secondarie di primo grado e nel periodo di novembre-dicembre gli alunni della scuola primaria.

 

Obiettivi

Esempio di test di comprensione

La rilevazione ha due obiettivi: fornire un quadro dettagliato dei livelli linguistici della popolazione scolastica non italofona e fornire le informazioni necessarie alla costituzione dei gruppi intensivi divisi per livello realmente rispondenti ai bisogni linguistici dei ragazzi coinvolti.
La rilevazione ha quindi permesso di arrivare alla costituzione dei gruppi intensivi di Italiano L2 per gli studenti con competenza linguistica compresa tra A0 e A2 e dei gruppi di doposcuola per gli alunni con competenze linguistiche comprese tra B1 e B2, opportunità quest'ultima rivolta solo agli studenti della scuola secondaria di primo grado.

 
 

Metodologia

La rilevazione delle competenze linguistico-comunicative degli studenti è stata condotta con strumenti di testing progressivi ed oggettivi (dal Livello A0 al livello A2) con valutazione a punteggio, elaborati dall'equipe didattica del progetto sia per la scuola secondaria di primo grado che per la primaria.
I test permettono di rilevare le competenze di comprensione e produzione scritta dello studente.
La somministrazione delle schede è avvenuta nella scuola secondaria di primo grado tramite i docenti curriculari che hanno costruito il calendario di testing nel proprio istituto ed hanno successivamente provveduto al calcolo del punteggio ottenuto nel test ed alla compilazione del report elaborato allo scopo di raccogliere informazioni aggiuntive sugli studenti testati (pregresso scolastico nel paese d'origine, in altri paesi e/o in Italia, lingua madre e area linguistica di provenienza...).

test comprensione primaria

Nella scuola primaria a somministrare la sezione per la rilevazione delle competenze di comprensione e produzione scritta sono stati i docenti-facilitatori, che hanno avuto il compito anche di compilare il report con le informazioni aggiuntive sugli alunni testati.
In entrambi gli ordini di scuole alla fase di testing ha fatto seguito un colloquio con gli studenti, individuale o a piccoli gruppi, per acquisire ulteriori informazioni.
Dall'elaborazione di tutti i dati acquisiti si è arrivati all'attribuzione del livello linguistico ai ragazzi testati per la composizione di gruppi quanto più omogenei possibile. Una volta elaborati i risultati, i livelli hanno permesso l'inserimento degli studenti nelle attività a loro più adeguate (laboratori intensivi o doposcuola).

 

Per le attività sono stati utilizzati i seguenti strumenti elaborati ad hoc ed adottati dall'equipe per realizzare la rilevazione non solo del livello linguistico degli studenti, ma anche di informazioni aggiuntive ed utili:

  • test scritto progressivo (da livello A0 a livello A2 da Q.C.E.R) con valutazione a punteggio, con relativa guida per l'insegnante e chiavi;
  • test orale suddiviso per i tre livelli (A0, A1, A2);
  • report per la registrazione delle competenze (scritto e orale) rilevate in fase di testing, dei dati  anagrafici  e  di  quelli  relativi  al  pregresso  scolastico  degli  alunni,  nonché  alcune  osservazioni  sugli  alunni  rilevate  dai  docenti  durante  la  somministrazione  e  funzionali  alla valutazione;
  • due tabelle, una per il livello A1 e un'altra per il livello A2, ad uso dei docenti d'istituto, con i descrittori  delle  abilità  previste  per  entrambi  i  livelli  dal  Q.C.E.R. adattate dai docenti facilitatori al contesto della scuola primaria e secondaria di I grado.
 

Destinatari

Destinatari dell'intervento sono stati gli studenti non italofoni di paesi terzi dei tre Istituti Comprensivi di Campi Bisenzio, fatta eccezione per quelli ritenuti dal corpo docente già in possesso di un livello linguistico adeguato alla partecipazione alle attività curriculari ed allo studio autonomo. La prima parte della rilevazione del livello linguistico ha coinvolto gli studenti non italofoni inseriti nella scuola secondaria di primo grado. L'attenzione verso questo grado di scuola è stata dettata dai numeri significativi individuati già in fase di stesura del progetto e dalle richieste pervenute dal corpo docente. La prima fase di testing si è quindi tenuta nelle scuole secondarie di primo grado "Garibaldi", "Matteucci" e "Verga". La seconda è stata rivolta alle scuole primarie e anche in questo caso la rilevazione è stata orientata verso gli alunni indicati dal corpo docente, mentre quelli valutati dallo stesso come autonomi nella lingua dello studio non sono stati testati.

 

Documentazione

Nella sezione Documenti sono consultabili le schede test livello per la scuola primaria e per la secondaria di primo grado e quella di rilevazione competenze.

 

Operatori

La rilevazione è stata realizzata sia dall'equipe di docenti-facilitatori dell'associazione Il Muretto e della Cooperativa Macramè che dai docenti curriculari. I docenti facilitatori hanno elaborato gli strumenti di testing progressivo (dal Livello A0 al livello A2) ed oggettivo, rivolti agli studenti della scuola secondaria di primo grado e alla primaria ed hanno affiancato e supportato i docenti curriculari nelle varie fasi dell'azione.

 
 

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965
Partita Iva 00421110487 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità
  4. Vai alla dichiarazione di accessibilità