1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

 
 
 
Contenuto della pagina

Terremoto del Centro Italia

Costituito il Comitato per la raccolta dei generi di prima necessità del Comune di Campi Bisenzio

Comitato per la raccolta dei generi di prima necessità Comune di Campi Bisenzio
 

"Siamo consapevoli della generosità di tanti cittadini, ma al momento non è richiesto nessun tipo di approvvigionamento. Il nostro Comune e tutti i cittadini di Campi, da sempre, hanno dimostrato una grande sensibilità e tanto spirito di solidarietà in questi momenti molto drammatici". Ha esordito così l'Assessore Nucciotti, che ieri ha indetto una riunione per coordinare gli interventi di aiuto in favore delle popolazioni colpite dal sisma che ha devastato il Centro Italia.
Al tavolo erano presenti molte associazioni di volontariato del territorio: la Misericordia, la Fratellanza Popolare di San Donnino, la Pubblica Assistenza, l'associazione Charlye Bravo, la Caritas Vicariale, le Mamme Amiche, la Banda Albereta e la sezione Soci COOP, che insieme hanno condiviso una strategia d'intervento, anche alla luce delle ultime disposizioni del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile. La mobilitazione di persone, associazioni ed enti pubblici in aiuto alle popolazioni terremotate è avvenuta celermente tanto che già sono stati inviati grandi quantitativi di generi di prima necessità. Ora c'è bisogno di destinare risorse sotto forma di donazioni. Così anche il Comune di Campi Bisenzio sostiene la raccolta fondi promossa da Regione Toscana e Anci, che hanno attivato un conto corrente dedicato alla raccolta delle donazioni.
Il conto è il n. 8888.32 "Toscana per l'emergenza terremoto centro Italia", iban IT 43 Q 01030 02818 000000888832
Quindi nell'incontro, il Comitato campigiano ha costruito un percorso che possa rispondere in modo tempestivo e concreto alle future richieste d'aiuto che nasceranno, una volta gestita la prima fase di emergenza. Sono stati individuati fin da ora due punti di raccolta - presso la Fratellanza Popolare di San Donnino e presso la sede della Misericordia in Via Saffi - , che fungeranno da basi di stoccaggio e smistamento dei generi alimentari e delle attrezzature che di volta in volta saranno individuate come necessità dagli organi competenti.
Si invita pertanto la popolazione campigiana a seguire l'aggiornamento delle direttive in materia e a non riversare nei centri suddetti materiale non congruo alle richieste.
"Come Comitato, siamo e saremo pronti - ha ribadito l'Assessore Nucciotti - a partire qualora fossimo chiamati ad intervenire direttamente. L'incontro con le Associazioni è stato fondamentale per condividere un percorso comune su ciò che vuol dire solidarietà e collaborazione, preparando in modo serio e preciso le azioni da intraprendere una volta terminata la prima fase di allarme. Chiedo a tutti, di informarsi con i canali ufficiali, le Associazioni o le Amministrazioni, al fine di non disperdere energie e risorse umane e finanziarie. Esiste un Coordinamento, tra il Livello Nazionale, Regionale, di Città Metropolitana e Comuni, che vi terrà informati su quello che potrete fare, sia nei prossimi giorni, sia, a maggior ragione, nei prossimi mesi".
Infine l'Assessore ha avanzato la proposta di individuare un obiettivo concreto su cui lavorare: costruire una scuola, un giardino, una palestra o uno spazio pubblico sarebbe il segnale e la testimonianza migliore della generosità di tutti i campigiani.

 
Ultima Modifica: 31/08/2016

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965
Partita Iva 00421110487 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità
  4. Vai alla dichiarazione di accessibilità