1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
Contenuto della pagina

Il Centro Operativo Comunale

 
  1. Compiti del Centro Operativo Comunale
 

Compiti del Centro Operativo Comunale

In ottemperanza all'art. 2 del DPGR n°69/R del 1.12.2004 il Comune di Campi Bisenzio deve possedere un Centro Operativo Comunale di protezione civile (C.O.C.) rappresentato da una serie di funzioni, così come proposte nella deliberazione della Giunta Regionale 11 gennaio 2000 n° 26 e s.m.i., che possono essere gradualmente attivate in previsione o in caso di emergenza. Il Centro Operativo Comunale è sostanzialmente la struttura tecnico - operativa a supporto del Sindaco per tutte le attività di protezione civile.
Il C.O.C. è presieduto dal Sindaco, è coordinato dal responsabile del Servizio Comunale di Protezione Civile ed è composto dai referenti delle funzioni di supporto nominati con apposito decreto sindacale. Tale struttura comunale rappresenta un'organizzazione straordinaria e quindi può non coincidere con la struttura organica ordinaria del Comune.
I componenti del C.O.C. riassumono ed esplicano, con poteri decisionali, e ciascuno nell'ambito della propria funzione di appartenenza, tutte le facoltà e competenze in ordine all'azione da svolgere ai fini di protezione civile e rappresentano, in seno al Centro Operativo Comunale, il Sindaco e l'Amministrazione Comunale nel suo complesso. In tempo normale hanno l'obbligo di collaborare con il Servizio Protezione Civile Comunale al fine di tenere aggiornate le banche dati ed i piani di protezione civile.
Le funzioni del Centro Operativo Comunale (C.O.C.) di protezione civile del Comune di Campi Bisenzio sono le seguenti:

 
 
  • 1A - TECNICO SCIENTIFICA E PIANIFICAZIONE - INFRASTRUTTURE
  • 1B - TECNICO SCIENTIFICA E PIANIFICAZIONE - EDIFICI PUBBLICI
  • 2 - SANITA' E ASSISTENZA SOCIALE E VETERINARIA
  • 3 - VOLONTARIATO (riferita alle Associazioni di volontariato di Protezione Civile convenzionate con il Comune)
  • 4 - MATERIALI E MEZZI
  • 5 - ECONOMICA FINANZIARIA
  • 6 - CENSIMENTO DANNI A PERSONE E COSE
  • 6A - DEMOGRAFIA
  • 7 - STRUTTURE OPERATIVE LOCALI E VIABILITA'
  • 8 - COMUNICAZIONI E IMPIANTI
  • 8A - INFORMATICA
  • 9 - ASSISTENZA ALLA POPOLAZIONE
  • 10 - POLIZIA
 

L'attivazione di funzioni del C.O.C. è promossa dal Sindaco o, in sua vece, dal Vicesindaco o dal responsabile comunale del Servizio Protezione Civile che sono comunque tenuti ad avvisare quanto prima il Sindaco. A seconda delle necessità e della operatività d'intervento, il C.O.C. può essere attivato nella totalità delle funzioni (attivazione plenaria), oppure in modalità graduale, coinvolgendo solo le funzioni di supporto utili (attivazione parziale) così da evitare dispendio di energie e risorse pur mantenendo pronta ed efficace la risposta operativa completa.
Il C.O.C. si riunisce nella sala operativa principale della protezione civile individuata al piano primo della nuova ala del municipio in piazza Dante n° 36, al di sotto della sala consiliare, accessibile sia dall'interno dell'edificio che, in caso di attivazione, direttamente dalla piazza Dante attraverso una scala dedicata.

 

 

Ai sensi dell'art. 70 della L. 22 aprile 1941 n° 633  e D.Lvo  68/2003, il riassunto o la riproduzione di brani, disegni o comunque di parti della presente pagina informatica sono liberi solo se effettuati senza fine di lucro per uso di critica, di discussione, di insegnamento, di ricerca scientifica o per pubblica utilità ed a condizione che vengano accompagnati dalla menzione che la fonte di provenienza è il Comune di Campi Bisenzio - Servizio Protezione Civile.
Pagina realizzata da arch. R. Menegatti - ultimo aggiornamento 10.01.2020



Ultima Modifica: 04/02/2020

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO