Contenuto della pagina

REGOLAMENTO URBANISTICO. VARIANTE PER INTERVENTI PUNTUALI E PER ADEGUAMENTI NORMATIVI ALL'INTERNO DEL TERRITORIO URBANIZZATO AI SENSI DELL'ART. 224 DELLA L.R. 65/2014

 

Con deliberazione del Consiglio Comunale n. 68 del 12/04/2018, esecutiva, č stata approvata, ai sensi dell'art. 30 e con la procedura di cui all'art. 32 della Legge Regionale Toscana 10 novembre 2014 n. 65, la variante al RUC denominata "Regolamento Urbanistico. Variante per interventi puntuali e per adeguamenti normativi all'interno del territorio urbanizzato ai sensi dell'art. 224 della L.R. 65/2014" . Tale variante č anticipatrice per alcuni contenuti del nuovo Piano Strutturale e Piano Operativo e riguarda interventi puntuali ed adeguamenti normativi all'interno del territorio urbanizzato.
La variante era stata adottata con  deliberazione del Consiglio Comunale n. 205 del 19/10/2017, ed il  relativo avviso di adozione pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 44 - Parte Seconda - del 31/10/2017. Nel periodo utile per la presentazione delle osservazioni (scaduto il 30 novembre 2017)risultano pervenute 25 osservazioni.
Con deliberazione C.C. n. 21 del 01/02/2018, esecutiva,  sono state approvate le controdeduzioni alle osservazioni pervenute.

 

Efficacia della variante

La variante č efficace dal giorno 30 maggio 2018 a seguito della pubblicazione sul BURT n. 22 - parte II - del 30/05/2018.

 

La variante ha seguito la procedura dell'art. 32 in quanto rientra nei casi dell'art. 30 comma 2 della LRT 65/2014 riferendosi a previsioni interne al perimetro del territorio urbanizzato ed č soggetta alla disciplina dell'art. 21 del Piano di Indirizzo Territoriale con valenza di piano paesaggistico. Il relativo avviso di adozione č pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 44 - Parte Seconda - del 31/10/2017.

 

Conferenza paesaggistica per adeguamento al PIT-PPR

La conferenza paesaggistica ai sensi dell'art. 21 del Piano di Indirizzo Territoriale con valenza di piano paesaggistico (di seguito denominato PIT-PPR) si č conclusa in data 25 maggio 2018 con esito favorevole con condizioni e prescrizioni riportate nel verbale. Pertanto la presente variante al regolamento urbanistico č stata ritenuta adeguata alla disciplina del PIT-PPR , continuando a trovare applicazione l'art. 23 comma 3 della disciplina del PIT innanzi richiamata.

 

Elaborati progetto urbanistico della Variante approvata

 

Elaborati studi geologici della Variante approvata

 

Gli elaborati della Variante in forma cartacea sono consultabili presso il servizio Urbanistica 
palazzo Comunale P.zza Dante, 36 - Secondo Piano
negli orari di apertura al pubblico.


Garante della Comunicazione

dott.ssa Simonetta Cappelli, incaricata con determinazione dirigenziale n. 700 del 02/10/2017.
Tel. 055 8959 438, email s.cappelli@comune.campi-bisenzio.fi.it

 

Responsabile del Procedimento

Ing. Domenico Ennio Maria Passaniti
Direttore del V Settore "Servizi tecnici/Valorizzazione del Territorio"

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO