1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
Contenuto della pagina

L'autentica di firma

Che cos'è

L'autentica di firma è l'attività che svolge il funzionario incaricato dal Sindaco in relazione alla sottoscrizione di un documento.
Questi, esaminato il documento, consentirà la sottoscrizione in sua presenza, previo riconoscimento del dichiarante e ne attesterà l'autenticità della firma apposta. Quindi sottoscriverà a sua volta il documento con data certa.
La competenza del funzionario incaricato dal Sindaco è una competenza residuale rispetto a quella più vasta riconosciuta al Notaio.
Ne consegue che sono pochi i documenti in relazione ai quali si può chiedere l'autenticazione comunale.
In linea di massima è possibile autenticare in Comune le dichiarazioni che riguardano stati - fatti e qualità personali. E dunque non sono, ad esempio, autenticabili impegni futuri, conferimenti di poteri di rappresentanza ad altri soggetti ecc...

Cosa serve

La dichiarazione contenuta nel documento deve essere presentata al funzionario incaricato dal Sindaco per un primo esame di contenuto. Tale attività serve ad escludere che non sia di competenza del Notaio. Quindi occorre che essa sia sottoscritta davanti al funzionario e datata.
Contestualmente occorre presentare un documento di identità in corso di validità.
 

Come prenotare l'appuntamento

Per provvedere ad autenticare la propria firma davanti ad un pubblico ufficiale occorre prenotare tramite richiesta telematica
Sarà quindi necessario sapere l'uso del documento.

Costi

I costi seguono l'uso del documento.
L'autentica è ordinariamente soggetta all'imposta di bollo ( 16 euro ) fin dall'origine a cui si aggiungono i diritti di segreteria.
Fanno eccezione i casi di "carta libera" prevista dalla vigente normativa.

Normativa

L'autentica della firma può essere richiesta  con prenotazione da richiedersi mediante
- il portale Fido " Io resto a casa ed uso Fido"  ovvero
- inviando una e. mail all'ufficio anagrafe

D.P.R. 445/2000
D.P.R. 642/1972

Termine del procedimento

L'autentica di firma è attività resa in tempo reale alla presenza del sottoscrittore.
Soltanto in caso di molteplicità contestuale di richiesta ( oltre 10 autentiche di firma da autenticare ) l'attività è assicurata entro 5 giorni lavorativi.


Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria e dell'adozione del provvedimento finale

L'ufficio titolare del procedimento e dell'adozione del  provvedimento finale è l'Ufficio Anagrafe.
In relazione alla nuova macrostruttura e al funzionigramma dell'Ente, l'ufficio è collocato nel Settore 2  - Servizi alla persona

Modalità per ottenere informazioni

Possono essere fornite informazioni ulteriori, rispetto alle spiegazioni contenute nella presente pagina,
1) all'indirizzo e mail seguente:
urp@comune.campi-bisenzio.fi.it
anagrafe@comune.campi-bisenzio.fi.it
2) ai seguenti contatti telefonici durante l'orario d'ufficio
Ø Responsabiledei Servizi Demografici - Luisanna Galluccio 055/ 8959470; e.mail l.galluccio@comune.campi-bisenzio.fi.it
Ø Ufficialedi Anagrafe- Baroncelli Beatrice 055 / 8959442
Ø Ufficialedi Anagrafe - Breschi Monica 055/ 8959449
Ø Ufficialedi Anagrafe - Cercato Salvatore 055 /8959450
Ø Ufficialedi Anagrafe - Cintelli Ilaria 055 / 8959651
Ø Ufficialedi Anagrafe - Pinzauti Susanna 055/ 8959451
fax : 055/8959446
Privacy : l'Ufficio si conforma alla  normativa europea e nazionale sul Trattamento Dati ( Regolamento UE 2016/679 - d.lgs 196/2003 )

Ricorsi

Nei confronti dei provvedimenti di non accoglimento può essere presentato ricorso al Prefetto entro 30 giorni dalla notificazione.
La competenza giuridizionale è attribuita al giudice ordinario

Potere sostitutivo in caso di inerzia

In caso di inerzia del responsabile delprocedimento, ai sensi della deliberazione di  Giunta Comunale 24/09/2013 n. 205, il potere sostitutivo è esercitato dal Segretario Generale.



Ultima Modifica: 19/08/2020

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO