Contenuto della pagina

Recensione di Gloria Giuntini -26 gennaio 2018

Immagine della copertina del libro "I custodi del libro" di Geraldine Brooks

I custodi del libro

Geraldine Brooks, Neri Pozza, 2008

Coll. P 813.54 BRO

 
 

La storia di un libro, un vero testo religioso, la Haggadah di Sarajevo, lunga più di 500 anni ed accompagnata da personaggi sia reali che inventati, raccontata da un altro libro nella forma del romanzo storico, ci fa riflettere sul nostro bisogno di pace e serena convivenza civile.
C'è stato un tempo più lontano in cui l'inquisizione ha torturato e ucciso uomini, bruciato libri e distrutto opere d'arte, c'è stato - e c'è - un tempo più vicino in cui nazismi, fascismi, estremismi e fanatismi hanno sterminato e perseguitato popoli.  Ci sono stati tempi, certamente troppo brevi, in cui cristiani, ebrei e musulmani hanno convissuto in pace e ci sono luoghi che questa convivenza testimoniano.
Le donne e gli uomini, i custodi del libro e tutti i personaggi reali ed inventati di cui incrociamo le storie nelle pagine della Brooks e che hanno rischiato la vita per evitare che la Haggadah di Sarajevo fosse distrutta, ci indicano la via da seguire per salvarci dalle tenebre in cui il mondo attuale potrebbe cadere.


 

 
 

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO