Contenuto della pagina

Spese per la campagna elettorale

Ai sensi dell'art. 47 dello Statuto del Comune di Campi Bisenzio, si ricorda che i singoli candidati alla carica di Sindaco e ciascuna lista ammessa alla consultazione elettorale per il rinnovo del Consiglio comunale devono dichiarare, mediante nota scritta da far pervenire alla Segreteria generale del Comune all'inizio del procedimento elettorale, la somma preventivamente stanziata per la campagna elettorale.

Gli stessi soggetti, entro 30 giorni dal termine della campagna elettiva, devono altresì presentare al predetto ufficio il rendiconto analitico delle spese effettivamente sostenute.

I documenti preventivi e consuntivi sono resi pubblici mediante pubblicazione all'albo pretorio del Comune per la durata di 30 giorni.

 

Corte dei Conti - relazione sui conti consuntivi Amministrative 10 e 24 giugno 2018

CAMPI BISENZIO - elettori 32.209 - limite di spesa per ciascuna lista 32.209,00 Euro

Liste elettorali
Fonti di finanziamento dichiarate (Euro)
Spese dichiarate (Euro)
di cui non ammesse (Euro)
Forza Italia (nazionale)
Forza Italia (locale)
85,25
350,72
110,83
350,72
25,58
Fratelli d'Italia (regionale)
Fratelli d'Italia (locale)
676,00
31,20
676,00
31,20
 
Lega Nord (regionale)
Lega Nord (locale)
1.920,40
0,00
1.920,40
0,00
 
Liberi di cambiare
0,00
0,00
 
Partito Democratico
2.095,00
5.836,00
 
Emiliano Fossi Sindaco
0,00
0,00
 
Campi Nova
0,00
0,00
 
Campi Progressista
0,00
0,00
 
Potere al Popolo
877,00
876,27
 
Si parco No aeroporto e inceneritore
1.210,00
1.209,49
 
Sinistra Italiana
1.890,00
1.841,42
 
Fare Città
1.099,60
1.099,60
 
 
___________
___________
___________
Totale spese dichiarate
10.235,17
13.951,93
25,58
Limite generale ammissibile per il Comune
 
386.508,00
 
Incidenza totale spese/limite generale
 
3,61%
 
 

Documenti Corte dei Conti


 

Dichiarazioni somme preventivamente stanziate per la campagna elettorale

 

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO