Contenuto della pagina

Tavolo per lo Sviluppo di Campi Bisenzio: il punto sulla mobilità e viabilità

 

Si è riunito oggi a Villa Rucellai  il Tavolo per lo Sviluppo di Campi Bisenzio sul tema della mobilità. Al tavolo erano presenti rappresentanti di Cgil, Cisl, SpiCgil, FnpCisl, Confindustria Toscana Nord, Confindustria Firenze, Confesercenti, Confcommercio, Cna e Confartigianato.

Erano altresì presenti oltre al Sindaco, il Vicesindaco Giovanni Di Fede, e gli assessori Ester Artese, Lorenzo Loiero, Riccardo Nucciotti.

"abbiamo illustrato - dice il Sindaco Emiliano Fossi - i vari progetti in campo riguardanti la mobilità su gomma e su ferro , in particolare il completamento delle infrastrutture  viarie per terminare l'anello intorno alla nostra città: la bretellina di Capalle, in corso di realizzazione, la
Circonvallazione ovest in progettazione entro l'anno per la quale prevediamo di realizzare la gara nel corso del 2020 e la Circonvallazione a est che sarà realizzata in collaborazione con soggetti privati".

Nel corso dell'incontro è stato illustrato il primo lotto per il rifacimento di alcune strade del territorio, come via Buozzi; i lavori partiranno entro l'estate prossima.

Da parte di tutti gli intervenuti è stata sottolineata l'importanza del Tavolo che consente una discussione su temi che riguardano tutta la comunità con lo scopo di fare squadra su obiettivi comuni.
Nello specifico per quanto riguarda la tranvia si è convenuto di continuare il lavoro iniziato da tempo che ha portato al finanziamento totale della linea T4 Porta al Prato - Piagge e allo studio di fattibilità, anch'esso finanziato per il suo arrivo a Villa Rucellai per poi portare in Regione e alla Comunità Europea la richiesta di finanziamento.

Altri punti affrontati dal tavolo sono stati il completamento del ponte sull'autostrada della Mezzana Perfetti Ricasoli, previsto dalla Metrocittà, per ottobre prossimo ed una generale ottimizzazione del sistema del trasporto pubblico locale.

"Il tavolo ha convenuto  conclude Fossi - sulla necessità, in tempi rapidi e certi, di fornire Campi Bisenzio  di un servizio trasporto pubblico su rotaia che la colleghi al resto della città metropolitana e l'amministrazione si è impegnata a  portare al tavolo tecnico della Regione Toscana sulla tranvia l'ipotesi di un allungamento della linea T2 fino all'Osmannoro e sulla necessità di intervenire complessivamente sulla mobilità di quell'area".

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO