Contenuto della pagina

Bando per l'assegnazione delle agevolazioni tariffarie a carattere sociale del servizio idrico - Anno 2020 - Bonus idrico integrativo.

Che cos'è


Si tratta di un'agevolazione tariffaria riconosciuta con il rimborso della spesa sostenuta per i consumi idrici presso l'abitazione di residenza, che può arrivare ad un massimo dell'80% della spesa dovuta per l'anno 2019; questa agevolazione si aggiunge a quella prevista a livello nazionale per le famiglie in condizione di disagio economico.

I cittadini in possesso dei requisiti per accedere al bonus idrico nazionale  hanno diritto ad usufruire anche all'agevolazione riconosciuta a livello locale, cioè al  presente "bonus idrico integrativo"; tale bonus idrico integrativo prevede requisiti di accesso più ampi rispetto al bonus idrico nazionale.  

 

Requisiti


Possono partecipare al Bando coloro che, entro la data di scadenza del Bando:

  • sono residenti nel Comune di Campi Bisenzio;
  • sono cittadini italiani o di uno Stato aderente all'Unione Europea;
  • sono cittadini di altro Stato, a condizione che siano in possesso di permesso di soggiorno C.E. per soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno) o di permesso di soggiorno in corso di validità; (*)
  • sono titolari di una "fornitura domestica residente" del servizio idrico individuale, ossia fatturata direttamente da Publiacqua Spa, per l'alloggio di residenza;
  • nel caso di utenze condominiali o raggruppate, ossia di più di un utente allacciato allo stesso contatore, si richiede che la residenza coincida con l'indirizzo della fornitura o, nel caso non sia coincidente, sia ad essa riconducibile;
  • sono in possesso di una attestazione I.S.E.E. in corso di validità che riporti un valore I.S.E.E. non superiore ad € 20.000,00  o di una D.S.U. (dichiarazione sostitutiva unica) preordinata al rilascio dell'attestazione I.S.E.E.

(*) Si specifica che i permessi di soggiorno in scadenza tra il  31 gennaio 2020 ed il 31 luglio 2020 conservano la loro validità per i 90 giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza Covid19, come disposto dall'art 103, comma 1, del d.l. n. 18 del 17/03/2020, "Cura Italia", convertito in l. n. 27 del 24/04/2020.

 

Modalità e presentazione della domanda


La domanda dovrà essere compilata esclusivamente on-line sulla piattaforma "FIDO" entro le ore 12,00 del giorno 31/08/2020.

Chi non dispone di un personal computer necessario per inserire la domanda sulla piattaforma "FIDO", potrà usufruire - personalmente, senza che venga prestata alcuna assistenza - di una postazione presente presso lo Sportello Polifunzionale, col quale dovrà essere fissato preventivamente un appuntamento (tel. 055/8959678).

Per poter usufruire di questa postazione si dovrà essere in possesso di chiavetta Usb, o di altro congegno di archiviazione collegabile con porta Usb, nel quale dovranno essere stati caricati i file richiesti dalla procedura (scansione della bolletta, di eventuale delega, modulo A).

ALLA POSTAZIONE PRESENTE PRESSO LO SPORTELLO POLIFUNZIONALE POTRA' ACCEDERE IL SOLO RICHIEDENTE, SENZA ALCUN ACCOMPAGNATORE e NON VERRA' PRESTATA ALCUNA ASSISTENZA ALLA COMPILAZIONE.

Si ricorda che per accedere alla piattaforma "FIDO" è necessario essere in possesso della propria tessera sanitaria attivata e del  relativo codice pin o, in alternativa, delle credenziali  S.P.I.D.; tramite tali credenziali S.P.I.D. è possibile accedere alla piattaforma F.I.D.O. e presentare la domanda anche tramite smartphone.

Per avere informazioni può essere contattato l'Ufficio Casa ai seguenti recapiti:
- mail serv.soc@comune.campi-bisenzio.fi.it
- telefono 055/8959301

Per avere assistenza tecnica nella compilazione del form presente su  "FIDO" può essere contattato il Ced ai seguenti recapiti:
- Whatsapp  389/5153535 (numero solo per messaggi non abilitato a ricevere chiamate)
- mail ced@comune.campi-bisenzio.fi.it

 

Documenti da presentare


Le domande dovranno essere presentate allegando i seguenti documenti obbligatori:

  • titolo di soggiorno per i cittadini extracomunitari;
  • delega dell'intestatario dell'utenza qualora la domanda sia presentata da persona diversa dall'intestatario;
  • bolletta/fattura relativa all'anno 2019;
  • dichiarazione dell'amministratore di condominio o del letturista in caso di utenza condominiale - oppure - dichiarazione dell'intestatario o del letturista in caso di utenza idrica raggruppata (su tale dichiarazione può essere  indicato l'eventuale ammontare della morosità maturata dal richiedente l'agevolazione).
 

Tempi di rilascio e costi


Non vi sono costi per la partecipazione al Bando.

 

Graduatoria


La graduatoria degli aventi diritto sarà pubblicata sul sito istituzionale del Comune di Campi Bisenzio nel rispetto del Regolamento U.E. 2016/679, normativa sulla privacy; le domande saranno identificate tramite il numero di protocollo assegnato alla domanda.

Normativa


  • Deliberazione Arera n. 897/2017 modificata con deliberazione  n. 227/2018.
  • Deliberazione dell'Autorità idrica toscana (AIT) n. 12 del 27/04/2018;
  • Deliberazione dell'Autorità idrica toscana (AIT) n. 13 del 18/07/2019;
  • Deliberazione dell'Assemblea della Società della Salute Area fiorentina nord - ovest n. 8 del 19/06/2020;
  • Determinazione dirigenziale del Settore 2, Servizi alla Persona, del Comune di Campi Bisenzio n. 439 del 08/07/2020.
 

Bando


 

Modulo delega

Il modulo della delega dovrà essere compilato solo quando la domanda venga presentata da soggetto diverso dall'intestatario dell'utenza.

 

Modulo Amministratore di condominio

Il modulo A deve essere compilato solo in caso di utenza condominiale o raggruppata da parte dell'amministratore di condominio o del letturista.

 

Informativa privacy

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO