1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
Contenuto della pagina

Bando per l'assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione, "BANDO CONTRIBUTO AFFITTO". Anno 2020.

Coloro che risiedono in Comune di Campi Bisenzio e vivono in un immobile per uso abitativo in affitto possono partecipare al Bando di concorso per l'assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione anno 2020, cd. "Bando contributo affitto", approvato con determinazione dirigenziale n. 503 del 29/07/2020, grazie al quale è possibile beneficiare di un contributo economico per il pagamento dell'affitto.

Con determinazione n. 614 del 2 settembre 2020 è stato prorogato il termine per la presentazione delle domande: la nuova scadenza è fissata alle ore 12:00 del giorno 14 settembre 2020

 

Requisiti


Possono partecipare al Bando coloro che:

  • siano cittadini italiani, cittadini di stati extra-europei muniti di titolo di soggiorno in corso di validità, cittadini di uno stato aderente all'Unione Europea o apolidi, regolarmente soggiornanti;
  • abbiano residenza anagrafica nel Comune di Campi Bisenzio nell'immobile oggetto del contratto di locazione, per il quale viene chiesto il contributo;
  • abbiano il proprio "stato civile" certificato all'Anagrafe comunale. Il soggetto il cui stato civile risulta ignoto all'Anagrafe comunale (in questo caso la domanda sarà accolta con riserva) deve provvedere ad aggiornarlo - presentando all'Ufficio d'anagrafe la documentazione necessaria - comunque entro e non oltre la data di scadenza per la presentazione dei ricorsi avverso gli elenchi provvisori;
  • non siano titolari, i richiedenti e i componenti il loro nucleo familiare, di diritti di proprietà o usufrutto, di uso o abitazione su alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare ubicato a distanza pari o inferiore a km 50 dal Comune di Campi Bisenzio. Costituisce eccezione (e quindi la domanda è ammissibile) il caso in cui il richiedente e/o i componenti il proprio nucleo familiare siano proprietari di un solo immobile ad uso abitativo per uno dei seguenti casi: 1) coniuge legalmente separato o divorziato che, a seguito di provvedimento dell'autorità giudiziaria, non ha la disponibilità della casa coniugale di cui è proprietario; 2) l'alloggio è dichiarato inagibile da parte del comune o da altra autorità competente; 3) l'alloggio è sottoposto a procedura di pignoramento a decorrere dalla data di notifica del provvedimento emesso ai sensi dell'art. 560 c.p.c.;
  • non abbiano un valore del patrimonio mobiliare superiore a 25.000,00 euro o un patrimonio complessivo superiore a 40.000,00 euro, dichiarati ai fini Isee;
  • siano titolari di un contratto di locazione ad uso abitativo, per un alloggio sito nel Comune di Campi Bisenzio, anche di natura transitoria, regolarmente registrato presso l'Ufficio delle Entrate, o depositato per la registrazione, relativo ad un alloggio adibito ad abitazione principale, con esclusione degli alloggi inseriti nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9;
  • non siano assegnatari di un alloggio di Edilizia residenziale pubblica (E.r.p.) o assegnatari temporanei di alloggio parcheggio o comune garante o analogo, messo a disposizione da un Ente pubblico;
  • siano in possesso di una attestazione I.S.E. in corso di validità, dalla quale risulti un valore I.S.E. non superiore ad € 28.770,41 ed un valore I.S.E.E. non superiore ad € 16.500,00;
  • abbiano un valore I.S.E. non inferiore al canone di locazione risultante dal contratto regolarmente registrato, al netto degli oneri accessori, salvo le deroghe di cui all'art. 3 del bando;
  • i componenti il nucleo familiare non abbiano percepito benefici pubblici a titolo di sostegno alloggiativo relativi allo stesso periodo temporale al quale si riferisce il presente bando, con eccezone per la Misura straordinaria ed urgente per il sostegno del pagamento del canone di locazione conseguente all'emergenza epidemiologica Covid-19.
 

Modalità e presentazione della domanda


Gli interessati dovranno presentare domanda di partecipazione al Bando utilizzando esclusivamente la MODALITA' ON LINE, accedendo alla piattaforma "FIDO" entro e non oltre il termine perentorio inderogabile delle ore 12,00 del giorno  14 settembre 2020

Si informa che presso lo Sportello Polifunzionale è presente una postazione con personal computer dove, chi non ha un computer a disposizione, potrà accedere alla piattaforma "FIDO" per presentare la domanda di partecipazione al Bando; l'accesso è consentito solo ed esclusivamente tramite appuntamento, da prendere chiamando il numero 055/8959678 o inviando una mail all'indirizzo urp@comune.campi-bisenzio.fi.it

PRESSO TALE SPORTELLO NON VIENE PRESTATA ALCUNA ASSISTENZA ALLA COMPILAZIONE, è possibile vi acceda una sola persona per volta, senza accompagnatore, e non è possibile stampare o scansionare documenti che, pertanto, dovranno essere portati già scansionati su un "pennino" usb o altro sistema di archiviazione usb.

Tramite le credenziali S.P.I.D. è possibile accedere allapiattaforma F.I.D.O. e presentare la domanda anche tramite smartphone.

Per avere informazionipuò essere contattato l'Ufficio Casa ai seguenti recapiti:
- mail serv.soc@comune.campi-bisenzio.fi.it
- telefono 055/8959301

Per avere assistenza tecnica in caso di problemi nella compilazione del form presente su  "FIDO" può essere contattato il Ced ai seguenti recapiti:
- Whatsapp  389/5153535 (solo messaggi e non chiamate!)
- mail ced@comune.campi-bisenzio.fi.it

 

Documenti da presentare


Le domande dovranno essere presentate con i seguenti allegati obbligatori:

  • titolo di soggiorno in corso di validità per i cittadini extracomunitari (in caso di titolo di soggiorno scaduto si dovrà allegare il cedolino di rinnovo assieme al titolo di soggiorno scaduto);
  • copia del contratto di locazione regolarmente registrato presso l'Agenzia delle Entrate;
  • solo per coloro che abbiano redditi, risultanti dalla attestazione I.s.e., inferiori al canone di affitto: modulo A (in caso di presenza di aiuti economici ricevuti da parenti o amici) oppure modulo F (in caso di aiuti ricevuti da parte di enti o associazioni), compilato, firmato e con allegato il documento di identità del firmatario; in questi casi il partecipante al Bando dovrà compilare on line, sulla piattaforma, la dichiarazione modello B.
  • in caso di morosità:  il modulo C (del locatore creditore) compilato, firmato e con allegato il documento di identità del firmatario; in questo caso il partecipante al Bando dovrà compilare on line, sulla piattaforma, la dichiarazione modello D.
 

Tempi di rilascio e costi


Non vi sono costi per la partecipazione al Bando.

 

Come viene erogato il servizio


In data 5 ottobre 2020 verrà pubblicato all'albo pretorio del Comune di Campi Bisenzio l'elenco provvisorio degli ammessi e degli esclusi in conformità con le regole sulla privacy.  I partecipanti al bando potranno rivolgersi all'Ufficio Casa per avere informazioni in merito alla loro posizione.  E' possibile presentare ricorso contro l'esclusione o il mancato riconoscimento del punteggio entro il termine perentorio inderogabile delle ore 12,00 del giorno 15 ottobre 2020.

In data 29 ottobre 2020 verrà pubblicata all'albo pretorio del Comune di Campi Bisenzio la graduatoria definitiva dei partecipanti al Bando e l'elenco degli esclusi.

L'erogazione del contributo è legata alla effettiva disponibilità delle risorse finanziarie, con pagamento in un'unica soluzione nel 2021 dopo la presentazione delle ricevute del canone di locazione.

 

Ricordarsi di...


Dalle ore 00,01 del giorno 1 gennaio 2021 ed entro e non oltre il termine perentorio inderogabile delle ore 23,59 del giorno 31 gennaio 2021dovranno essere presentate le ricevute dell'affitto del 2020 e/o l'apposita modulistica in caso di morosità.

A partire dal giorno 1 gennaio 2021 verrà resa disponibile sulla piattafroma "FIDO" la relativa funzionalità.

 

Normativa


  • L. 431/98;
  • Decreto del Ministero dei Lavori Pubblici 07/06/1999;
  • L.r.T. n. 2/2019;
  • Deliberazione della Giunta regionale Toscana n. 402 del 30/03/2020;
  • Deliberazione della Giunta municipale n. 100 del  09/07/2019;
  • Determinazione dirigenziale del Settore 2, Servizi alla Persona, n. 503 del 29/07/2020.
 

Suggerimenti


Si consiglia di verificare che lo stato civile di tutti i membri del nucleo familiare sia certificato (es. "celibe", "coniugata", "divorziato" etc...); in caso contrario ci si dovrà rivolgere all'Ufficio di Anagrafe per fare aggiornare il suddetto stato civile.

Moduli (presenti sulla piattaforma Fido)

I moduli A (terzo sostenitore del reddito), C (locatore creditore) ed F (associazione o similare sostenitrice del reddito) sono scaricabili dalla piattaforma "FIDO" ma, per comodità - soprattutto per chi si rechi allo  Sportello Polifunzionale per utilizzare il computer a disposizione - possono essere previamente scaricati qui:



Ultima Modifica: 28/10/2020

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO