1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
Contenuto della pagina

Eliminazione del vincolo convenzionale del prezzo massimo di cessione degli alloggi in area peep

Descrizione

La possibilità di cancellare il vincolo del prezzo massimo di cessione, qualora ricorrano determinate condizioni fra le quali quella che siano state ultimate le procedure di acquisizione dei terreni peep da parte del comune, e che siano decorsi 10 anni dalla data di stipula della convenzione originaria, è stata offerta ad ogni singolo proprietario di alloggio costruito su area peep con l'approvazione della deliberazione del consiglio comunale n. 76 del 26/04/2012.

Essa prevede che la cancellazione di tale vincolo avvenga attraverso il pagamento di un corrispettivo calcolato riferendosi in parte al valore venale dell'area sulla quale si trova l'alloggio e in parte versando il contributo del costo di costruzione, precedentemente non corrisposto, sulla base della superficie complessiva dell'alloggio.

I proprietari che non detengono l'alloggio in piena proprietà possono usufruire di questa opportunità solo previo versamento del corrispettivo di cui alla Legge 448/98 che consente la trasformazione in piena proprietà, attraverso la stipula di una convenzione sostitutiva.

 
 

Requisiti

Essere proprietari di un alloggio edificato in area peep in diritto di proprietà o ancora in diritto di superficie, con l'intenzione di liberalizzarli completamente ed immetterli subito sul libero mercato immobiliare, senza sottostare all'obbligo del prezzo massimo di vendita.

 

Documenti da presentare

Al modulo di domanda, da presentare in carta libera, deve aggiungersi la presentazione di:

  • planimetrie catastali aggiornate dell'alloggio e garage;
  • calcolo della superficie complessiva dell'alloggio a firma di un tecnico abilitato alla professione.
 
 

Nel caso di alloggi ancora da trasformare e/o svincolare, prendere visione della documentazione richiesta per la vendita del terreno o per la sostituzione delle convenzioni.

 
 

Tempi di rilascio

Entro 30 giorni dalla singola richiesta, l'ufficio verifica la completezza della documentazione presentata; i termini vengono interrotti nel caso che l'ufficio richieda integrazioni alla documentazione presentata.

 

Costi

La domanda è in carta libera; esiste un corrispettivo da pagare che varia da abitazione ad abitazione e viene determinato dall'ufficio edilizia pubblica. Devono inoltre essere sostenuti i costi per la stipula della nuova convenzione  rivolgendosi ad un notaio di proprio fiducia e per il calcolo della superficie complessiva dell'alloggio ad opera di un tecnico incaricato dal proprietario dell'alloggio.

 

A chi rivolgersi

La richiesta può essere inviata per posta indirizzandola a:
Al Dirigente del Settore 4 - Programmazione e gestione del Territorio
Piazza Dante 36
50013 Campi Bisenzio


 

Validità

La nuova convenzione ha validità immediata.

 

Normativa di riferimento

Delibera consiglio comunale n. 178 del 30/11/2009.



Ultima Modifica: 08/11/2021

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO