Contenuto della pagina

Referendum: raccolta firme presso la segreteria

Sarà possibile firmare entro il 10 settembre prossimo

 

Sono state depositate presso la segreteria del comune undici richieste di referendum, che gli elettori interessati possono firmare. Le proposte di referendum sono le seguenti:

- Divorzio breve: per eliminare l'obbligo dei tre anni di separazione prima di poter chiedere il divorzio;
- Lavoro e immigrazione: per abrogare le nome che ostacolano il lavoro e il soggiorno regolare dei cittadini stranieri;
- Immigrazione: per abrogare il reato di clandestinità;
- Droghe: per abolire il carcere per fatti di lieve entità;
- Otto per mille: per lasciare allo stato le quote di chi non esprime una scelta;
- Abolizione del finanziamento pubblico ai partiti;
- Responsabilità civile dei giudici (2 referendum);
- Magistrati fuori ruolo: per far rientrare nei tribunali i magistrati attualmente dislocati in altri ruoli;
- Custodia cautelare: per limitare il carcere preventivo ai soli reati gravi;
- Abolizione dell'ergastolo;
- Separazione delle carriere dei giudici.

I cittadini interessati a firmare le suddette richieste di referendum, possono recarsi, con un documento di riconoscimento, presso l'Ufficio Segreteria in Piazza Dante, 36 (lunedì, mercoledì, venerdì ore 8.30-13.00 e martedì e giovedì pomeriggio ore 15.30-18.15), entro il 10 settembre prossimo.

Per ulteriori informazioni si possono consultare i siti dei comitati promotori : www.cambiamonoi.it  - www.referendumgiustiziagiusta.it


Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO