Contenuto della pagina

PIT e Tranvia

Tranvia Campi-Firenze. Perché non partire subito da Campi?

Mentre prosegue tra il Comune di Campi Bisenzio e la Regione Toscana il confronto sul PIT appena adottato in Consiglio Regionale, il Sindaco Emiliano Fossi è determinato nell'avviare, fin da subito, un percorso di fattibilità per una linea tranviaria che da Firenze arrivi a Campi Bisenzio.

"E' il momento di aprire una discussione su una linea tranviaria che unisca Campi Bisenzio a Firenze."

"Sarebbe questa - dice sempre Fossi - una svolta epocale, capace di dare un valore aggiunto e altamente positivo a un'area così centrale nel dibattito attuale sulle infrastrutture e il loro relativo appesantimento per il contesto territoriale".

Tale proposta, tra l'altro, sarebbe indipendente e autonoma dalla realizzazione della nuova linea 2.

Fossi ha proprio oggi inviato una lettera al Presidente della Regione Toscana con la quale, sottolineando la sua intenzione di rendere concreta il prima possibile la questione della mobilità sostenibile orientata al miglioramento di quella locale e metropolitana attraverso il trasporto pubblico, chiede un incontro al Presidente Enrico Rossi per affrontare insieme il tema e le opportunità conseguenti.

Nella prospettiva della nascita della città metropolitana, che in questi giorni ha visto una nuova impennata di discussione a livello nazionale, è certo necessario il livello di confronto istituzionale, ma calandolo già in ipotesi e idee pratiche come questa della tranvia.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO