Contenuto della pagina

Nuova segnaletica per beni artistici e naturlastici

Progetto sulla segnaletica del Parco agricolo della Piana; creazione di una rete integrata di risorse capace di connotare il territorio della Piana

 

La mattina del 16 ottobre l'Assessore alla CittÓ Accessibile ed Inclusiva, Vicesindaco Monica Roso ha illustrato ai parroci delle chiese campigiane, il progetto sulla segnaletica del Parco agricolo della Piana finanziato dalla Regione Toscana, che rappresenta un'opportunitÓ per aggiornare la segnaletica informativa dei luoghi di maggiore interesse artistico e naturalistico degli otto Comuni che ne fanno parte. Il progetto prevede la realizzazione di strutture informative come totem, pannelli bifacciali, leggii, con caratteristiche interattive come il QR code, in prossimitÓ dei monumenti e dei siti di maggiore rilievo contenenti approfondimenti storico artistici, foto d'epoca, carte e piante documentarie.
Il sistema segnaletico individuerÓ ed evidenzierÓ i luoghi di pregio ambientale e storico culturale, allo scopo di definire una rete integrata di risorse capace di connotare il territorio della Piana e renderlo riconoscibile e fruibile come organismo omogeneo, nonostante la molteplicitÓ dei luoghi che lo compongono, ciascuno dotato di una sua peculiaritÓ.
I parroci presenti hanno accolto con entusiasmo la proposta dell'amministrazione comunale dando la propria disponibilitÓ alla collocazione della cartellonistica e fornendo indicazioni utili alla ricerca storica e documentaria.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO