Contenuto della pagina

Movimento AnDante: risultati del questionario

Sono dispoibili i risultati del questionario che ha coinvolto i cittadini di Campi Bisenzio sul futuro del Teatro.

"Il Teatro Dante - dice il Sindaco Emiliano Fossi - è l'istituzione culturale più importante di Campi Bisenzio. AnDante è iniziato e proseguirà come movimento spontaneo, armonico e vivace di persone unite dall'intento di far diventare il nostro teatro un luogo sempre più vissuto dai campigiani ed un punto di riferimento centrale nella vita culturale dell'area fiorentina. Questo percorso prevedeva anche la possibilità che il Dante potesse cambiare nome e diventare "teatrodante Carlo Monni". Carlo è stato un vero artista, un gioiello di famiglia, della famiglia allargata dei campigiani. Vogliamo che partecipino alla nuova impostazione culturale del Teatro tutte le persone che hanno a cuore il Dante. Con le loro idee e le loro proposte vogliamo far diventare il Dante un teatro di comunità"
Dopo la conferenza stampa di lancio della proposta prosegue il percorso di Movimento AnDante: "Ci sono state e ci saranno - conclude Fossi - varie occasioni per dar modo ai campigiani di esprimersi sul futuro del teatro. Una di queste è stata un questionario a cui hanno partecipato quasi 300 persone. Il questionario ha offerto diversi spunti di riflessione ed anche importanti idee per capire in quale direzione dovrà muoversi in futuro la cultura campigiana. Nelle prossime settimane verrà presentato il nuovo direttore artistico del Teatro mentre per il mese di Marzo è prevista l'intitolazione a Carlo Monni del teatro".

 
nelle ultime stagioni sei stato al Dante?
se sì cosa hai visto?
cosa vorresti vedere al Dante?
cosa ne pensi del fatto di intitolare il Teatro a Carlo Monni?
proposte e commenti vari
1
no
 
Di nuovo il Dante dei Piccoli e del buon teatro di qualità
Se intitolare il Teatro a Carlo Monni porterà delle spese allora lo lascerei così, non mi interessa come si chiama il teatro mi interessa che sia valorizzato e che torni a proporre spettacoli di qualità compreso il dante dei piccoli che era molto bello.
 
2
no
 
Aida, Sonnambula
ok
Iniziare la stagione degli spettacoli ad ottobre o metà settembre.
3
si
spettacoli teatrali presenti nel cartellone
se realizzabile anche la trasformazione in cinema, magari a serate a tema, magari film maggiori in seconda visione penso a chi non ha la possibilità di avere un mezzo privato per andare alla multisala per esempio
senza togliere niente al grande personaggio di Carlo Monni il teatro dante è nato e conosciuto come teatro DANTE e penso che come tale debba rimanere; se proprio vogliamo riconoscere qualcosa anche a Carlo Monni basta dedicargli una parte del teatro, una sala, "un piccolo museo" ecc.....
 
4
si
Benvenuti in casa Gori
Vorrei che venissero rappresentate commedie classiche facendo partecipare i ragazzi delle scuole soprattutto dell'unico istituto superiore  liceo angoletti
Non mi piace l'idea perché' quello è' stato sempre stato fin dall'infanzia il "Dante"!
 
5
si
Vari spettacoli
Spettacoli di un certo livello come quando Benvenuti era direttore
Un errore, il Teatro Dante è conosciuto come tale e con tale nome deve rimanere.
 
6
si
VARI SPETTACOLI
QUALCHE MUSICAL E CONCERTI DI CANTANTI
ASSOLUTAMENTE NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO SI CHIAMA DANTE E DEVE RIMANERE DANTE. (DOPOTUTTO SE CAMPI E' AL CENTRO DELLA PIANA CHI MEGLIO DEL POETA DIVINO HA DIRITTO AD INTITOLARSI IL NOSTRO TEATRO? CON TUTTO IL RISPETTO PER CARLO MONNI MA TRA I DUE C'E' UN GRANDISSIMA DIFFERENZA, TRA L'ALTRO IL MONNI L'HO VISTO DI PIU' A FIRENZE (ALLE CASCINE) CHE A CAMPI). POI FATE COME VI PARE, IO LO CHIAMERO' SEMPRE DANTE. P.S. SE HO SCRITTO QUESTE POCHE RIGHE E' PERCHE' L'HO IMPARATO DA DANTE
 
7
si
jazz, spettacolo per bambini, mercoledì da scrittori
jazz, opera, danza, spettacoli bambini, classico
pienamente d'accordo: siamo a CAMPI!
Interagire con altri teatri toscani per favorire una migliore distribuzione delle rappresentazioni e provare ad abbassare i costi di gestione (forse)
8
si
programmazione di vario genere
programmazione di vario genere
metterei accanto a Dante anche il nome Monni
 
9
si
Lirica
Lirica e teatro di prosa
Assolutamente contrario
 
10
no
 
teatro di compagnie locali
favorevole, mi piace ricordare il monni
 
11
no
 
 
si
 
12
no
 
 
certamente si
 
13
si
Servo di scena
Più spettacoli per famiglie
Non sono d'accordo
Meno prosa
14
 
Mina Vagante
 
 
 
15
 
Sandro Querci
 
 
 
16
si
Spettacoli di prosa
Teatro Drammatico
Il Teatro Dante deve rimanere Teatro Dante.
 
17
SI
spettacoli
teatro in vernacolo
molto favorevole
 
18
no
 
Il vernacolo
È come cambiare il nome al teatro della Pergola
Intitoliamo a Carlo Monni una Strada un giardino, visto che qui a Campi ce ne sono tanti e con nomi esotici che non fanno parte della nostra Cultura.
19
no
 
il teatro di Eduardo e di Pirandello
non sono per niente d'accordo
 
20
no
 
 
ma si ....in fondo tutto cambia e tutto deve essere perfezionato Carlo unico al mondo quindi x me e' si! ;-)
 
21
si
Dei bei spettacoli lirici
Qualsiasi cosa, l'importante è esserci
Non credo che vada assolutamente cambiato il nome, il Sommo Poeta merita di avere un teatro nella nostra città
Vi prego di non cambiare il nome, grazie
22
no
 
cinema
mi piace molto l'idea
cambiate nome!
23
no
 
teatro in vernacolo
si
 
24
no
 
Spettacoli per bambini
certo che sì!
 
25
SI
Prosa, teatro comico
Lirica e vivere il nostro teatro ancor meglio di prima
 
E non cambiamo nome al nostro teatro.. A Monni intitoliamo altro
26
no
 
Lirica e teatro di prosa
si
 
27
no
 
commedie toscane
monni è di campi e va ricordato
 
28
no
 
cinema
d'accordo
 
29
SI
Autunno al Dante
Commedie
Non sono d'accordo
è poco interessante la nuova stagione. Solo prosa e balletto. Più spettacoli per famiglie e commedie di qualità!
30
SI
Spettacoli di teatro comico
Spettacoli di prosa
Assolutamente contrario al cambio nome
Intitolare a Carlo Monni una piazza, una strada ma non il teatro
31
no
 
 
si
 
32
no
 
 
d'accordo
 
33
SI
Alcuni8 incontri della Rassegna "Un Mercoledì da scrittori"
Mi piacerebbe vedere delle opere Liriche tipo "Tosca" "Aida" eccc. Benigni con il suo Dante, altri incontri con gli scrittori e o giornalisti sempre riferiti alla rassegna del Mercoledì da Scrittori.
Io non sono d'accordo, persona particolarissima e molto brava nel suo genere, rimarrà nella mente ed ad alcuni nel proprio cuore anche senza che gli si intitoli un teatro.
 
34
SI
spettacoli di prosa, teatro comico e lirica
spettacoli di prosa, teatro comico e lirica
ASSOLUTAMENTE CONTRARIO AL CAMBIO NOME
ASSOLUTAMENTE CONTRARIO AL CAMBIO NOME
35
no
 
 
Penso che sia meglio intitolare a Carlo Monni una via ,un giardino o una piazza
 
36
SI
Una commedia
Spettacoli in vernacolo
Il Monni è stato un bravo artista teatrale, pero il teatro da i tempi dei tempi è sempre stato DANTE e deve permanerlo ancora a lungo nel tempo.
Le proposte sono tante,si potrebbe utilizzare spazi per fare mostre collettive o individuali di pittura e scultura
37
SI
Benvenuti in casa Gori, Otto donne e un mistero, Zuzzurro e Gaspare, alcuni spettacoli di "Autunno al Dante".
Vorrei vedere una stagione teatrale di qualità, che contenga spettacoli sia di lirica (di cui Campi possiede una lunga tradizione), sia "classici" senza tempo (come, per esempio, le commedie di Eduardo), che spettacoli di prosa, lettura, cabaret di autori e attori contemporanei (come la stagione del teatro Puccini di Firenze, per esempio).
Ritengo che i nomi siano importanti per i luoghi. Il nome attuale del teatro è sedimentato ormai nella storia di Campi, e peraltro l'edificio si affaccia sulla piazza omonima. Non sono d'accordo a intitolare il teatro a Carlo Monni. Magari si potrebbe intitolargli qualcosa che ancora il nome non ce l'ha, o una delle sale interne del teatro.
Bene con la partecipazione, a patto che questa non sia solo un palliativo per sopperire alla mancanza di politiche culturali concrete.
38
SI
Autunno al Dante
spettacoli leggeri
certo che va cambiato il nome
 
39
no
 
Commedie
aggiungetelo a dante
 
40
no
 
opere per bambini
d'accordo
 
41
SI
Tributo a Lucio Battisti, Tosca, Incontro in videoconferenza con Margherita Hack,Musical "Hair"
ALTRI MUSICAL O SPETTACOLI DI PROSA
PREFERIREI CHE FOSSE MANTENUTO IL SUO NOME ORIGINARIO "DANTE"
 
42
SI
balletto
spettacoli anche per bambini
non mi piace particolarmente
Campi Bisenzio aveva qualche anno fa una rassegna di spettacoli di burattini d'autore di vero prestigio, adesso non è rimasto più niente. Sarebbe bello utilizzare il Dante anche per questo, attirando scuole , non solo del Comune, e famiglie.
43
SI
la tosca
Lirica e teatro di prosa
si
 
44
SI
Autunno al Dante
lirica
si, mi piace
 
45
SI
Autunno al Dante
commedie e cinema
va fatto subito!
 
46
SI
opere varie
tutto
d'accordo
 
47
SI
Opera la Tosca, e il concerto del 1° dell'anno
 
Mah fate voi...... a me piacerebbe che restasse il nome attuale, però!!!!!
 
48
no
 
Prosa, lirica e teatro in genere
A Carlo Monni intitolerei una via o una piazza
 
49
SI
 
 
per me  deve restare TEATRO DANTE.Inoltre questo e' l'unico teatro in Italia che si chiama Dante
 
50
SI
Commedie e Saggi di danza
Musical, Varietà
Carlo Monni è stato un buon attore ma non tale da intitolargli un Teatro
Spettacoli dove si possono esibire i giovani, il futuro sono loro. Diamo spazi ai giovani che sono e saranno il rilancio di questa Italia
51
no
 
cinema e dibattiti
dante non mi piace ce l'hanno tutti
 
52
no
 
presentazione libri
si
 
53
no
 
tutto quello che è bello
certo che potete farlo
 
54
no
 
lirica
cambiatelo subito
 
55
no
 
Teatro Drammatico
una via o una piazza mi sembra poco
 
56
no
 
Convegni per aziende su tematiche di vario genere: sicurezza,  formazione, marketing.
Preferisco Dante.
 
57
no
 
 
voglio che si ricordi il grande monni col teatro
 
58
no
 
 
non e' una priorità discutere se intitolarlo al Monni o meno
aumentare il costo dei biglietti per contribuire a ripianare il debito campigiano
59
SI
opera
opera
Una vera scemenza
 
60
SI
Lirica
prosa e lirica
mi sembra una buona idea
 
61
SI
 
 
Scempiaggine...proposta indegna
 
62
SI
spettacoli di fineanno
Prosa
d'accordo
 
63
SI
Pensaci Giacomino, Il gigante della montagna, Il diario di Eva, Rumors, Scherzi, Il Dio della carneficina, La Locandiera, Macbeth, Benvenuti in casa Gori, Ecuba.
Prosa e commedie brillanti
Con tutto il rispetto per l'artista, pero' ho dei dubbi. Perché' se il motivo dell'intitolazione del Teatro Dante a Monni e' il legame con Campi Bisenzio, allora vorrei sottolineare che ci sono altri due campigiani altrettanto noti: Narciso Parigi e (fortunatamente) ancora vivente Rolando Panerai il quale non ha mai rinnegato la sua campigianita' e ha portato la lirica italiana nei teatri del mondo.
 
64
no
 
commedie internazionali
si
 
65
no
 
lirica
fate bene
 
66
no
 
prosa per ragazzi
ok
 
67
SI
stagione teatrale scorsa ed in passato prosa
prosa con belle compagnie
non sono d'accordo
 
68
no
 
Spettacoli per bambini
sarebbe bello
 
69
SI
Recite della locale scuola di teatro
Opera lirica, prosa, teatro in vernacolo
Non me ne sono fatto un'idea
Il teatro Dante è molto bello, ed è bello andare a teatro; lo frequenterei di più se non avessi i figli piccoli.
70
SI
 
Musica rock, metal
chi è Carlo Monni?
 
71
SI
varie rappresentazioni culturali
sempre pieno
va bene
 
72
SI
opere e balletti
opere
Non sono d'accordo
 
73
SI
eventi in cartellone
prosa, lirica, musical
no
 
74
SI
spettacoli teatrali
comici, musica e cantanti non d'opera
una cosa bellissima
 
75
SI
commedie e concerto
spettacolo teatrale
Non sono d'accordo
 
76
SI
saggio non solo danza
spettacoli di vernacolo
Non sono d'accordo
spettacoli semplici per tutti, cosa di meglio del vernacolo fiorentino e ancora meglio campigiano
77
SI
musical
musica di vario tipo
bello per il senso che può avere anche se il nome storico è importante
vorremmo proporre progetti che riguardano la musica, in particolare gospel che sul territorio non è rappresentata
78
SI
gomorra, festival dei popoli, concerti
jazz, concerti, teatro moderno
forse meglio dante
teatro della città ma anche rapporti con altre realtà, siamo tutti soggetti nomadi
79
SI
spettacoli vari, danza
prosa, concerti
sono contrario
paolini, musical
80
no
 
musical
favorevole
 
81
SI
di tutto
Musica rock, metal
va bene
 
82
SI
benvenuti in casa gori, rocky horror, sandro querci e vari spettacoli
spettacoli a livello nazionale e compagnie del territorio
non so
 
83
no
 
 
che lo merita
 
84
no
 
 
no
 
85
si
nessuna rassegna teatrale
 
Monni rappresenta sicuramente bene la campigianità, ma dante è dante e credo veramente che il teatro debba mantenere la sua origine
con la crisi che c'è andare a teatro è una delle ultime necessità della vita quotidiana
86
SI
Autunno al Dante
Lirica e teatro di prosa
si
 
87
SI
Autunno al Dante
Commedia
ok
 
88
no
 
cose per i bambini
potete farlo, mi piace
 
89
no
 
lirica e opere
monni è un grande, lo merita
 
90
no
 
Commedia
sono davvero contento
 
91
SI
prosa
tutto
ok
 
92
SI
danza e prosa
danza
si
 
93
si
di tutto
ciò che propone e incentiva cultura
non sono favorevole, meglio la piazza
 
94
si
Lirica
arte varia
Non sono d'accordo
 
95
no
 
danza e cinema
ok
 
96
si
marasco, hack
musical, commedie
sono d'accordo ma vorrei un'alternativa per altro nome
 
97
no
 
commedie toscane
si si si
 
98
si
spettacoli teatrali
prosa lirica e danza
sono contraria
spazi di ricerca ed elaborazione senza cancellare il nome che ha valore identitario e simbolico
99
no
 
 
ok
 
100
si
 
spettacoli con titoli importanti
sono contraria
 
101
si
pinocchio, assemblee pubbliche
teatro d'avanguardia
molto positivo
laboratorio teatrale aperto a nuovi talenti
102
no
 
 
ok
 
103
no
 
arte e cultura
ok
 
104
SI
eventi incontri politici
improvvisazione teatrale
ok
 
105
SI
commedie
satira e operette
dante è altra cosa
 
106
SI
i'che c'era
Teatro Drammatico
Non sono d'accordo
 
107
SI
iniziative politiche
programmazione diversificata
stimolante
 
108
no
nulla
 
si
 
109
SI
niccolò fabi, rocky horror, benvenuti in casa gori
tradizione toscana fatta da compagnia locale
 
 
110
SI
 
musical
ottima idea è un concittadino
 
111
SI
commedia
prosa lirica
no
 
112
SI
 
prosa e musical
importante
 
113
SI
traviata, poli
prosa classica e lirica. Giusto mix
perplesso
aprire il teatro a iniziative della città e delle scuole
114
no
 
 
si
 
115
SI
poli
spettacoli per bambini e musical
buona iniziativa
coinvolgere le scuole
116
SI
rocky horror
 
ok
 
117
SI
spettacoli benefici
musical
libera scelta
mi fido del comune
118
no
 
teatrali, liriche, musical
ok
 
119
SI
teatro
comici, musica
Non sono d'accordo
più continuità
120
SI
tutto
prosa balletti e concerti
Non sono d'accordo
 
121
SI
danza
più danza
ottima scelta per ricordare grande concittadino
 
122
SI
danza
più danza
ok
 
123
no
 
lirica
positivo
 
124
SI
 
classica
no
 
125
SI
commedie  balletti
cartellone più ampio con operette e commedie vernacolo fiorentino
assolutamente no !  "Il teatro Dante" fa parte della tradizione campigiana e anche fuori paese e conosciuto con tale nome
 
126
SI
Bandabardò - benvenuti in casa gori
Alessandro Benvenuti un mito!!!
penso che sia giusto e doveroso...infondo dante è onorato in tutta Italia e nel mondo...Carlo era un nostro concittadino!!!
 
127
SI
La "Tosca" di Giacomo Puccini, diretta dal Maestro Freiles
Opere liriche
Purché si promuova la rivitalizzazione di un teatro forse ultimamente un po' sottotono, va bene anche la variazione del titolo. Questo però mi auguro che non lo leghi eccessivamente al solo territorio campigiano e che non diventi ancor più sinonimo di teatro di periferia. Il nome "Dante" dà un respiro nazionale da preservare.
Aprite di più il teatro Dante ad incontri e dibattiti su temi di attualità che possano attrarre la cittadinanza. Letterati, filosofi, storici, scienziati possono essere assai più interessanti dei soliti politici che vengono a fare le loro campagne elettorali...
128
no
 
 
si mi sembra giusto
 
129
no
 
 
ok
 
130
no
 
 
va fatto, monni lo merita
 
131
no
 
 
monni è un grande attore
 
132
no
 
 
d'accordo
 
133
SI
Ho visto tutti gli spettacoli delle stagioni, faccio sempre l'abbonamento con un piccolo sforzo economico. E' un regalo che ci facciamo tutti gli anni, ne vale la pena. Della scorsa stagione, in particolare mi è piaciuto Un ispettore in casa Birling, con Paolo Ferrari e Andrea Giordana.
Spettacoli del tipo già proposto in questi anni, ma anche spettacoli alternativi a minor costo senza intaccare la qualità. Inoltre accanto alle serate proposte dall'associazione Campi lirica, vedrei con piacere concerti di musica contemporanea .
Nonostante l'affetto e la simpatia che ho per Carlo non mi par giusto mettere il suo nome al Dante. Il tetro Dante, nome compreso è un simbolo per Campi, il tetro Dante è Campi Bisenzio e tutto ciò non toglie niente a Carlo Monni. Possiamo intitolare una sala del teatro a Carlo.
Secondo me il teatro è poco usato. Si potrebbero organizzare più serate cercando come dicevo prima spettacoli alternativi e soprattutto si potrebbero fare serate di cinema. A Campi non possiamo vedere un film, non c'è più nemmeno l'arena estiva. Perché dover andare nello squallore del multisala quando abbiamo un ambiente come il teatro Dante?Inoltre è stato molto bello partecipare al Dante ad  iniziative culturali di altro tipo come Un mercoledì da scrittori ad esempio. Iniziative di questo tipo potrebbero essere proposte.
134
SI
Tutti gli spettacoli di Alessandro Benvenuti, ho assistito a Gomorra, alla Maternità offesa, e una volta all'anno alle varie rappresentazioni liriche e uno che mi è rimasto nel cuore è stata, ormai diversi anni fa, la rappresentazione della vita di Anna Politkovskaja.
Mi piacerebbe rivedere Benvenuti, ma anche un teatro impegnato che faccia riflettere sulla contemporaneità
Non mi piace l'idea. L'ultima volta che ho visto uno spettacolo del Monni è stato diversi anni fa, all'interno della prima edizione della Meglio Genia. Non mi ha entusiasmato in quanto è uscito troppo fuori dal personaggio e l'ho sempre visto come una persona fuori dal canovaccio su cui si regge la rappresentazione teatrale. Si deve ammettere come Monni sia stato un grande cantore della Divina Commedia. Perché non intitolargli il Foyer? Lo spazio che sta prima del Teatro, che è passaggio, scambio di opinioni, libertà di espressione prima dell'inizio della rappresentazione, spazio libero come in fondo lo era lui.
Va cambiato il rapporto che il Dante ha con la comunità partendo dal rapporto che il Dante ha con l'amministrazione. Il contratto di servizio è oneroso, usare lo spazio è oneroso per il Comune. Poi l'idea di anDante non mi piace mi da l'idea di un movimento effimero che si spegnerà con il trascorrere del tempo, cosa diverso è prevedere un iniziale percorso partecipativo, ma non nel modo pensato che non sta in piedi perché troppo vago nelle azioni e nelle proposte. Mi piacerebbe un buon direttore artistico che sia magari più presente di Benvenuti nel rapporto con la comunità. Comunque il teatro e l'accademia dei perseveranti non sono integrati con il Comune, lì si deve intervenire proprio sulla governance e sulle modalità. Perdonatemi la presunzione ma il movimento andante non andrà in nessun posto se non ci sono delle strategie gestionali serie
135
SI
 
 
basta intitolare una sala
 
136
SI
Rocky horror picture show,  Il gobbo di Notre dame, Pirandello, alcune commedie dialettali e vari concerti e saggi
Opere, commedie, concerti (ovviamente di buon livello)
SONO CONTRARIO e non perché Carlo non meriti di essere ricordato in qualche modo ma perché è meglio evitare le scelte fatte su (diciamo così) "l'onda emotiva". Non dimentichiamo poi che altri personaggi campigiani hanno portato il nome di Campi Bisenzio addirittura nel Mondo, penso a Narciso Parigi e a Rolando Panerai (che, senza offesa per Carlo è come paragonare la squadra degli "ammogliati" al il Barcellona di Guardiola). E' vero che sia Narciso che Rolando sono ancora vivi e vegeti, ma anche Mandela lo è e questo non ha impedito che gli si intitolasse il "Mandela Forum"
Visti i prezzi, le commissioni, i diritti ecc., sarebbe opportuno che venisse preso in considerazione il "last minute"
137
SI
saggi di danza
opere varie
credo che sia una cosa giusta
 
138
SI
OPERE LIRICHE
lirica
ok
 
139
SI
Spettacoli vari
 
certo che sono d'accordo
 
140
SI
mercoledì da scrittori
presentazioni libri
si
 
141
no
 
 
si
 
142
SI
abbonata  fino all'anno scorso a tutte le stagioni invernali
qualità (il Teatro delle donne di Calenzano dovrebbe insegnare)
non sono d'accordo; si snatura la  tradizione e una continuità. Se si vuol rendere omaggio ad un cittadino si intitola una piazza o una strada.
Insediare un TEAM professionale ala guida del  Teatro....chi più spende meno spende.
143
SI
sempre abbonamento
mi piace il programma che fate
si, va cambiato
 
144
no
 
Mi sembra molto bello e vario il programma di questa stagione, pubblicizzato in questi giorni. Darei comunque molto spazio ad artisti ed autori della "toscanita'
Personalmente non sono d' accordo. Benché' Carlo Monni abbia rispecchiato un po' tutti noi -anche io l'ho conosciuto- e benché' dare il suo nome al teatro lo renda più '"campigiano" e più "nazionale" allo stesso tempo, secondo me non e' giusto che vengano scavalcati personaggi meno contemporanei ma che hanno portato forse più lustro sui palchi italiani che non Carlo, spontaneo e poetico certo, ma spesso anche troppo volgare. Insomma perché' Monni e non Fratesi ?
 
145
SI
saggi di alcune scuole di danza
eventi musicali per giovani e spettacoli teatrali di alto livello culturale
assolutamente d'accordo
Dovrebbe essere sfruttato molto meglio, la struttura è bellissima, ma gli eventi sono di scarso valore culturale e di poco interesse generale.
146
SI
 
comicità
non va bene
 
147
SI
abbonamento
spettacoli di qualità
sono d'accordo
 
148
SI
opere varie
cinema
si
 
149
SI
spettacoli di teatro
spettacoli da teatri di firenze
ok
 
150
SI
danza
danza
fatelo è giusto
 
151
SI
prosa e danza
 
è un giusto riconoscimento
 
152
SI
il programma
cose per mio figlio
ok
 
153
SI
Gaspare e zuzzurro
Commedia drammatica
Con tutto il rispetto al grande Monni , credo che il Dante è deve restare l' emblema di Campi.
 
154
no
c'erano delle cose che mi sarebbe piaciuto vedere ma ho poco tempo devo lavorare molto per poter avere una vita dignitosa
Sarebbe carino far venire Giggi Proietti,come attore di teatro e qualcun altro dello stesso spessore. Come cantanti: Mango,Massimo Ranieri (anche come attore), Modà ecc. Che richiamerebbero persone anche dei dintorni. Gli spettacoli farli il venerdì sera ed il sabato sera. Mentre la domenica pomeriggio sarebbe utile fare rappresentazioni per ragazzi e bambini. così forse starebbero meno davanti ai video giochi ed i genitori potrebbero trovare un paio di ore di tranquillità  (perché non dovrebbero sempre inventarsi qualcosa da fare e non tutti i genitori oggi riescono a inventarsi qualcosa o portarli molto spesso fuori visto la grossa crisi economica Lo so chiedo troppo ma spero sempre in una gestione politica che abbia il senso della realtà anche se so che ci sono pochi soldi. Ma ormai sono 23 anni che vivo a campi e vedo che c'è un bel degrado sociale ed una grande indifferenza si chiude l'uscio perché si ha paura di denunciare -
Va benissimo. Era una persona molto simpatica ed anche molto fragile. Ovviamente bravo artista.
 
155
SI
Spettacoli di opere liriche e musica in generale.
Opere liriche
Penso che Monni sia stato un grande interprete, ma non conosciuto  come Dante. E siccome in Toscana non ci sono altri teatri Dante, perché far togliere questo primato a Campi? Tuttavia in tutte le varie recensioni del Dante inserire però la figura di Carlo Monni.
Bisognerebbe fare di ogni tipo di eventi non un appuntamento annuale, ma più appuntamenti in egual misura. Un evento solo sporadico in tutta la stagione, non serve a creare un pubblico selezionato e costante. Non si può pensare che chi è amante della prosa venga anche al musical o altro. Bisogna creare vari appuntamenti di vari generi, in modo che ognuno scelga il proprio interesse e coltivi quello al Dante senza dover andare a cercare in altri posti. Così il pubblico avrebbe un'abitudine che alimenterebbe, sapendo che al Dante ci sono eventi di qualità di loro gradimento in particolare per i propri abitanti, ma non solo, ed ognuno potrebbe scegliere il genere a lui più consono, anche se poi ci potrebbe essere colui che ha più gusti e può gradire anche altri eventi. L'importante è creare un'abitudine. Se c'è un solo evento non si crea l'abitudine.
156
SI
"Un ispettore in casa Birling"
Prosa
No
 
157
SI
benvenuti in casa gori
opere di attori famosi
è un modo normale per ricordarlo
 
158
SI
Tosca
Opera
Sbagliato, Dante è ottimo!! Il Sommo poeta cita Campi nella Divina Commedia
 
159
no
 
spettacoli comici o musical di cartoni animati.
mi sembra un ottima idea. sarebbe un modo per non dimenticare il suo genio teatrale e la grande persona che è stata.
 
160
no
 
 
ok
 
161
no
 
 
sono molto favorevole
 
162
SI
 
 
mi piace come soluzione
 
163
no
 
 
io li metterei entrambi
 
164
no
 
 
si
 
165
SI
 
 
d'accordo
 
166
no
 
Vorrei che fosse lo spazio dove si valorizzano esperienze di qualità che troppo spesso non trovano possibilità di entrare nei circuiti, sia classici che alternativi. Questi circuiti, spesso autoreferenziali, sono poco aperti alle esperienze di chi non appartiene a gruppi consolidati che occupano tutti gli spazi.
Mi sembra una proposta intempestiva che rischia di polarizzare e fuorviare qualunque dibattito sul futuro del teatro. Rischia di creare fazioni che sono poco funzionali al confronto sulla scelta delle strategie future. Personalmente ritengo che il teatro Dante abbia la necessità di mantenere memoria della propria storia e del travaglio lungo che ha preceduto l'acquisizione di questo polmone culturale alla comunità. L'intitolazione del teatro dovrebbe essere un momento di condivisione e non di contrapposizione e, a mio avviso, uno spirito libero che ha guardato l'istituzione "teatro" dall'altro lato della strada (forse quello più complesso, come ha fatto Lou Reed) merita altri riconoscimenti.
Spero che chi curerà la prossima stagione abbia la libertà di scegliere quelle esperienze, di livello ultra regionale, che rappresentano qualità, novità, professionalità ma, soprattutto, capacità di emozionare il pubblico.
167
no
 
 
certo che sono favorevole
 
168
no
 
Spettacoli per bambini
monni lo merita
 
169
no
 
 
come dimenticarsi il rande carlo! Cambiate!
 
170
SI
Spettacoli di Benvenuti
Pirandello, teatro classico
assolutamente contraria
 
171
no
 
 
Non mi sembra una cosa sensata, si è sempre chiamato teatro dante, perché cambiare nome ? Ok , Carlo Monni è stato un campigiano illustre, ma non è un motivo per cambiare nome al teatro, senza contare che Carlo Monni, dopo aver raggiunto un minimo di popolarità si è staccato da Campi, preferendo Firenze come residenza fisica e artistica. Il Teatro Dante è un Monumento di Campi, non deve cambiare nome a parere mio. Senza considerare che se non erro la scritta sulla facciata del teatro dovrebbe avere un vincolo in quanto bene artistico
 
172
 
la Tosca ed un balletto scolastico
commedie
benissimo
 
173
SI
Diversi spettacoli di prosa
Difficile dirlo per un teatro con pochi mezzi. Puntare sulla tradizione ha senso se questa è di livello, poco, ma di livello. Vedere le opere straziate dalle varie associazioni liriche locali è ridicolo.... molto meglio il vernacolo del Gorinello. Sarebbe bello poter ospitare invece danza contemporanea senza preclusione a proiezioni!
Un clamoroso errore. Carlo Monni è stato un artista come ce ne sono stati tanti, privo peraltro di riconoscimenti ufficiali e legato ad un modo becero e sbracato di recitare e di vivere. Un tempo le intitolazioni servivano ad additare un esempio agli altri o a commemorare i grandi della Patria. Posso essere d'accordo sul cambiare nome (anche se Dante funziona assai bene da oltre 130 anni), ma ce ne sono di ben altro calibro per un teatro.... e poi perché tutto deve essere locale? Perché tutto deve essere terribilmente localistico? Non pensavamo di essere i figli del mondo? e ci rinchiudiamo alla porta del pianerottolo accanto?
Far divenire il teatro sede di una compagnia di danza contemporanea, assolutamente non locale (a firenze ce ne sono di rilievo nazionale in cerca di casa). Far diventare il Dante inoltre un progetto partecipato non soltanto a parole, levandolo dalla mano della miopia localistica e collocandolo con pochi ma riguardevoli appuntamenti a un livello tale che possa rappresentare una offerta di livello e allo stesso modo una bandiera per il nostro comune! Possibilità anche per mostre in sinergia con il benedetto museo Manzi (lasciando perdere Manzi) sull'arte contemporanea
174
no
 
 
ok
 
175
SI
La recita di fine anno della scuola
 
Penso che sia decisamente un'ottima idea.
 
176
SI
 
 
ok
 
177
SI
 
 
certo che potete farlo
 
178
SI
 
 
io l'avrei fatto anche prima
 
179
SI
 
 
si
 
180
SI
 
 
d'accordo
 
181
SI
 
 
si
 
182
SI
Opere liriche e Sandra Querci.
Le stesse cose che hanno fatto vedere fino ad oggi.
Non va bene. Ubi maior minor cessat: Dante supera Monni in tutti i sensi.
Non cambiare nome al teatro.
183
SI
saggio di danza della mia bimba
commedie in vernacolo
non sono affatto d'accordo è nato come Dante e così deve rimanere!
proporrei di dare più spazio a commedie in vernacolo
184
SI
OPERE LIRICHE
 
certo che lo voglio
 
185
no
 
 
ho risposto solo per dire si!
 
186
no
 
 
ok
 
187
no
 
 
mi piace l'idea di ricordare carlo
 
188
no
 
 
merita di stare nel posto dove ha vissuto, il teatro
 
189
no
 
 
certo
 
190
no
 
 
ok
 
191
SI
non li ricordo tutti. Ho visto diversi spettacoli. La scorsa stagione avevo l'abbonamento. Nelle precedenti ho preso il biglietto per quelle che mi interessavano. In questa, per ora, ho visto Hair e ho il biglietto per " il barbiere di Siviglia"
l'unica cosa che non ho ancora visto, o meglio che ho visto tanto tempo fa, prima che il Dante venisse ristrutturato. Ossia un concerto, non posso rivedere Bertoli, ma un Bollani o un Cammariere non mi  dispiacerebbe
Non sono campigiana, anche se ci vivo da molti anni, e forse per questo non sento il Monni così "vicino", ma senza nulla togliere ad un personaggio come lui, ritengo che  il Dante debba rimanere il Dante e al Monni si potrebbe intitolare una strada o una piazza (anche la stessa piazza Dante).......
 
192
SI
benvenuti in casa gori
lirica
ok
 
193
SI
abbonata
prosa e cinema
certo che va ricordato monni
 
194
no
 
 
Non sono d'accordo. I nomi delle piazze, delle scuole, delle strade principali hanno un significato storico particolare e identificano una comunità. Sono favorevole a dedicare a Carlo Monni una borsa di studio, un evento annuale, una strada da inaugurare, una ciclabile, ma deve essere un evento specifico. E considerando il carattere ruvido del Monni, non credo nemmeno gli farebbe piacere. Saluti e buon lavoro
 
195
no
 
 
si
 
196
no
 
 
va messo monni al teatro
 
197
no
 
 
ok
 
198
SI
vari spettacoli da 2007
Concerti di artisti/cantautori in Teatro: esempio Vinicio Capossela.
Non sono contrario a intitolare il Teatro a Carlo Monni, ma non trovo giusto cambiare del tutto, radicalmente, il nome al Teatro DANTE. Il Teatro Dante è un simbolo a Campi Bisenzio. Quindi "TEATRO DANTE intitolato a Carlo Monni" potrebbe essere un buon compromesso. Tenete conto però che Carlo Monni, negli ultimi 15/20 anni aveva interrotto i rapporti con Campi Bisenzio.
 
199
SI
LIRICA, PROSA
lirica, prosa, musical, poesie, spettacoli multiculturali (tango, flamenco, ecc.)
orrore!!! Dante è oltre confine ed io voglio un teatro senza frontiere
voglio che venga recitato Ibsen, Garcia Lorca, Mario Benedetti, Borges, che ci siano spettacoli che ci facciano sentire cittadini del mondo, insomma  voglio che ogni cultura sia valorizzata per la sua diversità.
200
SI
 
 
Non lo trovo al momento opportuno.
 
201
 
la locandiera
prosa
Il teatro di Campi è il Dante e basta.Io sono della Villa e Carlo era un personaggio ma mi spiace dirlo  molto volgare,già intitolargli una via sarebbe più che sufficiente!!!
 
202
no
 
Autori contemporanei, grandi interpreti della scena. basta con il vernacolo.
credo che sia importante lasciare il nome del Sommo Poeta, che di Carlo Monni, gran bestemmiatore, da non mettere sullo stesso piano per favore.
mancano formatori teatrali di esperienza che coinvolgano i giovani campigiani e di conseguenza il pubblico futuro, e ancora mancanoPiù laboratori formativi teatrali da offrire alla cittadinanza, più spazio a giovani drammaturghi, più competenza nell'offerta culturale.
203
no
 
 
va fatto
 
204
no
 
 
subito! Che si firma?
 
205
no
 
 
ok
 
206
SI
Autunno al Dante
 
dante è troppo diffuso
 
207
no
 
 
voglio che carlo abbia un teatro suo
 
208
no
 
 
Il Dante è il Dante. Non si cambi nome
 
209
no
 
 
Cambiare il nome al Teatro Dante è togliere un'altro po' di storia ad una cittadina già tanto privata della sua storia dal decadimento dovuto alla chiusura di tanti negozi storici..soppiantati da culture tanto diverse......Lasciamo che il teatro almeno continui a vivere così come l'hanno conosciuto i campigiani.....
 
210
no
 
vorrei veder teatro( tutto m appassiona)
X il nome ok
 
211
no
 
 
Io sono di Campi e anche per me il Teatro Dante E' il Teatro Dante! Insomma, credo che si possano trovare altre soluzioni per omaggiare un campigiano Doc come il Monni, e quella di cambiare nome al Teatro non mi pare una grande idea
 
212
no
 
 
penso che sia più giusto intitolargli una via .....e meglio ancora alla villa sua frazione natale ....per mia veduta sostituirei la via colombina con via carlo monni
 
213
SI
 
Prosa
Cambiare il nome del Teatro con quello di un Campigiano doc per me è una cosa buona....con quello di Carlo poi è una cosa perfetta!
 
214
SI
 
 
X me rimane teatro Dante .ai Monni dateli una strada
 
215
no
 
 
ok
speriamo, oltre a mantenere il nome, che il Teatro Dante torni ad avere delle buone programmazioni come negli anni passati.....
216
SI
Autunno al Dante
prosa e cinema
si
 
217
SI
danza
danza
si
 
218
SI
Autunno al Dante
tutto
voglio vedere carlo dove merita
 
219
SI
Autunno al Dante
mi piace il programma
monni è di campi e il teatro è di campi
 
220
SI
spettacoli gratuiti
spettacoli gratuiti
favorevole
 
221
no
 
 
Teatro Dante va benissimo. E' il nome che il Teatro ha avuto fin dalle suo origini e non c'è assolutamente ragione per cambiarlo.
 
222
SI
VARI SPETTACOLI
 
Dante è un nome troppo grande per cambiarlo.........magari dedicate al Monni una strada...ma non toccate il teatro!
 
223
no
 
danza e vernacolo fiorentino
Sbagliato. Il teatro ha già un nome. Monni dovrebbe avere intitolata una via della Villa .. dove è nato
 
224
no
 
La programmazione va già bene così, ma si potrebbe aumentare anche la quantità di concerti musicali.
Favorevole al 100%, è vero che teatro "Dante" è il nome storico....ma è vero anche che intitolare il nome a Carlo sarebbe un riconoscimento enorme alle sue immense doti d'attore teatrale.
 
225
no
 
commedie e se possibile un cine forum
assolutamente contrario
deve essere mantenuto un elevato livello culturale per le commedie in vernacoliere sono sufficienti i teatri parrocchiali
226
SI
Come tu mi vuoi di Pirandello
 
Penso che non ci sia motivo di cambiare nome al teatro. A Carlo Monni potra' essere intitolata una futura nuova strada.
 
227
no
 
musical e opere di Shakespeare
sono favorevole
per cercare di attirare più spettatori possibili potrebbe essere una soluzione proporre durante la stagone più opere di vario geenere per cercare di attirare più spettatori.
228
no
 
Musical internazionali
si molto
 
229
no
 
spettacoli per bambini
mi sembra una buona idea
Mi piacerebbe che fossero previsti spettacoli per bambini e concerti.
230
no
 
Personaggi quali Antonio Albanese, Salemme
Sono pienamente d'accordo
Più spettacoli per bambini come musical o commedie
231
SI
come tu mi vuoi
teatro sperimentale, le nuove produzioni delle compagnie giovani.
apprezzavo Carlo Monni, ma mi sembra una leziosità intitolargli il teatro.
il cartellone mi sembra migliorato rispetto agli anni passati. continuate così!
232
no
 
Musical, cabaret e concerti
Non sono d'accordo perché il Dante e nato con questo nome ed è giusto che rimanga tale. Al Monni potrebbe essere intitolata una sala
 
233
no
 
 
ovvio che va fatto, cosa aspettiamo?
 
234
SI
 
 
d'accordo
 
235
SI
 
 
si
 
236
SI
 
 
monni era un campigiano adottivo
 
237
no
 
 
si
 
238
SI
OPERE LIRICHE
DI TUTTO
NON VA' CAMBIATO IL NOME AL TEATRO
 
239
no
 
 
non sono d'accordo.
potrebbe essere utilizzato per fare dei corsi oltre di recitazione anche di danza,x ravvivare un po' campi
240
SI
 
 
Mi sembra un bel modo per ricordare un artista e una persona come Carlo...
 
241
no
 
 
Sono contrario perché ci sono altri problemi per campi. Non bisogna impegnare energie e tempo e soldi per cambiare una cosa che non viene sentita come prioritaria dalle persone che sono in affanno con la vita..... Avendo dei problemi maggiori tutti i giorni..... Cosa vuoi che importi se si può chiamare PIPPO o PEPPE ...... Il cervello adesso sta pensando ad altre cose !!!!!!! Finitela con questa vostra fissazione
 
242
SI
Ieri sera "il Barbiere di Siviglia", anni addietro degli spettacoli di prosa.
E' l'unico teatro fuori da Firenze che faccia Lirica ed è quindi una cosa che considero un bel valore aggiunto.
NO NO e NO... Non ha senso. Il Monni ha fatto teatro, ma lasciamo ai posteri il compito di valutare il suo lavoro e semmai intitolargli qualcosa. Il Dante è di Dante
 
243
SI
Alcuni spettacoli. M non ricordo.
 
Premetto che Nutro tanta simpatia per Carlo Monni, ma reputo sbagliatissimo intitolargli il teatro Dante,. Il teatro DANTE ha già un nome BELLO,importante, di fama mondiale. La scala di Milano, il teatro san Carlo etc, hanno mantenuto i lori nomi, nonostante siano morti attori famosissimi Che vi hanno lavorato con assiduità.
 
244
SI
saviano
Spettacoli d'opera veri, attori comici
una vera ca'ata
 
245
no
 
Spettacoli per bambini, commedie/musical per adulti.
 
 
246
SI
molte cose
cinema
sono contrario
rassegne cinematografiche per favore
247
no
 
 
non mi piace deve rimanere Teatro Dante
 
248
SI
Benvenuti in casa gori
Opere liriche
Un' idea valida. Carlo ha portato Campi Bisenzio in tutta Italia e anche di più
Prezzi accessibili anche agli operai
249
SI
Quasi tutti gli spettacoli compresi negli abbonamenti annuali, fin dall'inizio della sua inaugurazione ed altri saltuariamente
Continuare con una programmazione di qualità come quella fin quì vista ed anche spettacoli di gruppi del territorio di Campi e dintorni
se vogliamo che sia il Teatro della Piana Fiorentina, io credo che l'attuale nome è il più appropriato.
Suggerisco di invitare ad una serata "Mald'estro cabaret" a mio parere molto divertente.Grazie per l'opportunità che ci è stata offerta di dire il nostro parere.
250
no
 
più spettacoli di Alessandro Querci
Il Teatro Dante a mio parere deve continuare a chiamarsi Dante, perchè sia il teatro di tutti
Io sono stata una ammiratrice di Carlo Monni ma intitolargli il teatro è sbagliato perchè Campi è terra ti grandi personaggi e che facciamo quando muoiano cambiamo nome al teatro, intitoliamo a Carlo una sala del Comune
251
no
 
Prosa, musica classica/lirica, operetta, teatro in vernacolo: forse non sarà fattibile ospitare generi di spettacolo differenti, ma un teatro con offerta diversificata farebbe piacere credo a molti.
Ottima idea!
 
252
SI
Spettacoli vari
 
Negativo, non perchè l'attore non sia meritevole di cotanta manifestazione di "affetto" da parte dell'Amministrazione Comunale, quanto il teatro è da sempre intitolato Teatro Dante. Sarei favorevole, invece, all'intitolazione di un festival o di un laboratorio teatrale in suo onore.
Più spettacoli per giovani
253
no
 
Teatro classico, Pirandello, Shakespeare etc...ma anche bei concerti di artisti italiani, come Mannoia, Capossela, etc...nonchè spettacoli per bambini
Va bene
Vorrei un cartellone piu' ricco, prezzi bassi accessibili, spettacoli anche per bambini
254
SI
spettacoli
 
il dante rimanga il dante. a monni intitoliamo una via
 
255
no
 
 
CATTIVA IDEA
 
256
SI
Musical, prosa, incontri con scrittori, concerti
Concerti e rassegne cinematografiche
Mi sembra un'ottima idea. Con tutto il rispetto per Dante, a cui cmq è intitolato di tutto in tutto il mondo.
 
257
SI
Chess the musical.
 
Una buona idea.
Se è possibile/economico spostare momentaneamente i posti a sedere organizzarvici manifestazione sportiva scacchistica internazionale.
258
SI
pirandello,shakespeare,rocky horror show..faccio prima a dire quasi tutte le stagioni di prosa e qualche musical
continuare su quella falsariga
preferisco Dante
mi sono piaciute le programmazioni passate,continuerei su quella strada che mischiava classici e moderni di qualità, portati da compagnie valide e che facevano sì che non rimpiangessi i teatri dei capoluoghi dove,per ragioni logistiche e familiari mi è difficile andare
259
SI
commedie in vernacolo delle compagnie campigiane
 
il dante e il dante
 
260
SI
Spettacolo Paolo poli balletti ecc
Vorrei un cartellone vario dove si possa vedere spettacoli teatrali prosa commedie ma anche danza musical fiabe burattini ...
Non conosco Monni e il suo legame con Campi e forse non sono la sola :Quindi mi piacerebbe conoscere la storia divquesto attore in modo da poter capire e condividere la scelta di intitolargli il nostro teatro.
Spettacoli x famiglie proposte x un pubblico di adulti e bambini musical burattini favole cori.. Creare una sorta di family pass teatri come esiste a Firenze x educare a frequentare luoghi come teatro. Coinvolgere scuole del territorio in progetti teatrali (laboratori corsi stage)invitare scuole a frequentare teatro .
261
no
 
Mi piacerebbe vedere Spettacoli in vernacolo, musical e rivedere gli incontri con gli autori.
Una bella idea, ma non sarebbe bello intitolargli il parco?
 
262
no
 
 
sono d'accordo
più concerti e musical
263
 
Come tu mi vuoi, Le galline prima..e dopo (marzo 2013)
Teatro di prosa Teatro sperimentale Danza contemporanea Musica in generale
 
Un mercoledì da scrittori è un evento meraviglioso, che permette di conoscere i libri, gli scrittori e di accorciare le distanze con i lettori
264
no
 
 
 
IL COMUNE NON DEVE GESTIRE IL TEATRO!! QUESTO DEVE VIVERE DA SOLO NON A CARICO DELLA COMUNITA'. COMPITO DEL COMUNE E' DARE SERVIZI AI CITTADINI NO GETTARE SOLDI AL VENTO.
265
no
 
 
Assurda!!!
 
266
no
 
cinema
ottimo cosa per carlo
 
267
SI
Tranne che un anno ho aderito all'abbonamento per almeno 5 spettacoli tra quelli in programma e sono stato soddisfatto di ciò che è stato proposto.
Mi piacerebbe veder recitare attori come Proietti,Insinna, Pivetti,Forconi
Non sono d'accordo, il riconoscimento al grande attore campigiano potrebbe essere dato in altro modo (il nome ad una piazza o ad una via.
Spettacoli della tradizione toscana e non : commedie, commedie musicali, operette....
268
SI
 
 
d'accordo
 
269
SI
 
 
se non carlo cosa?
 
270
SI
 
 
si
 
271
SI
 
 
ok
 
272
SI
Ho visto Il barbiere di Siviglia, Ma i ragazzi sognano..., Carezze e gli spettacoli dei ragazzi de La fabbrica di Teatro.
più musical, oppure tragedie/commedie di autori francesi e/o inglesi del 1600
Preferirei che rimanesse "Teatro Dante"
 
273
SI
saggi di ballo, Margherita Hack
spettacoli teatrali, concerti, ballo
ok
spazio a gruppi emergenti e no, possibilità generale nell'ambito artistico di esibirsi, match di improvvisazione teatrale ed eventuali corsi
274
SI
Spettacoli di Alessandro Benvenuti, Spettacolo Simone Cristicchi, Altri generi
Nuove realtà, locali ed extralocali, che per carenza di spazi non hanno possibilità di esibirsi nel circuito dei teatri. Tutto ciò senza limitazione su generi e tematiche, né legami forti alle tradizioni ed orientamenti culturali prevalenti a Campi Bisenzio e nel paese in generale. Un piccolo nucleo di innovazione, senza però scadere nello sperimentalismo inaccessibile al grande pubblico: intrattenimento fruibile ed intelligente.
Credo che sia opportuno lasciare al Teatro l'attuale denominazione, anche perché lo stesso Carlo avrebbe rifiutato l'inaccessibile sostituzione toponomastica. Intitolerei a Monni una sala della struttura (magari quella di ingresso), o perché no, anche di un altro luogo pubblico campigiano, come la bliblioteca o centri di educazione e formazione frequentati da giovani. Questo in ricordo del suo spirito curioso e sempre in moto, che è stata la vera caratteristica originale dell'uomo.
Vorrei che le iniziative del tessuto associativo e culturale locale, che già al Dante ci sono e spesso sono di buona fattura, fossero maggiormente pubblicizzate, sia a Campi che mediante i mass media. Sarebbe bello che, ben prima dell'inizio della stagione, ci fosse una sorta di Call for proposal, in cui le realtà locali (cui riserverei una quota minima di serate) e non, rispondessero presentando il loro progetto formativo (senza limiti circa l'età dei partecipanti), concludentesi in un lavoro/spettacolo fruibile dal pubblico. Dare perciò a questo lavoro la visibilità che la singola associazione non è spesso, per carenza di risorse e contatti, capace di raggiungere.
275
no
 
Musical, Commedie
Pienamente d'accordo
 
276
no
 
FILM, SPETTACOLI, MANIFESTAZIONI SPORTIVE, CONVEGNI, Mostre
nel mio cuore rimarrà comunque sempre "IL DANTE" e sicuramente continuerò a dire " AL DANTE, DAVANTI AL DANTE, IN PIAZZA DANTE".
Non cambiamo nome al Dante, è sempre stato Dante e sempre Dante rimarrà nei nostri cuori. Da piccola ci ho ballato per alcuni saggi di danza. Manca alla mia città un piccolo cinema, manca un piccolo posto dover poter sentirsi grandi per uno spettacolo, manca un posto di pregio per convegni di alto spessore politico, mancano spettacoli nuovi, comici, grandi classici NON RIVISITATI per assecondare le voglie di conoscenza di giovani curiosi e non. Manca un cinema per Film d'essay, ma anche per film commerciali, uno spettacolo secco alle 21.30 (nostalia degli anni passati), manca una galleria d'arte comunale dove ogni tanto organizzare mostre di artisti contemporanei, vernissages.
277
no
 
prosa: spettacoli classici e teatro sperimentale
contrario
riuscire a portare spettacoli di qualità che non arrivano a firenze, prato, pistoia puntando al contempo su spettacoli classici e sperimentali
278
SI
prosa concerti spettacoli
il programma proposto è sempre stato vario e di qualità
è una proposta fuori luogo
 
279
SI
Autunno al Dante
concerti lirica a prezzi per studenti
sono contraria
il dante è un'entità vivente per Campi; a Monni sarebbe più opportuno intitolare rassegne incentrate sulla sua linea, non un ente che tratta coe diverse tra loro come dovrebbe essere il teatro
280
SI
molti spettacoli interessanti
Prosa opera balletto classico concerti musica classica
No
 
281
SI
benvenuti in casa Gori
buon teatro, vanno bene tutti i generi
no deve restare teatro dante
 
282
SI
compagnia di s.lorenzo
Commedia
contraria
 
283
SI
Spettacoli di prosa
spettacoli di buon livello
assurdo
una gestione seria e competente
284
SI
benvenuti in casa Gori
spettacoli vari
contrario
 
285
no
 
spettacoli vari
contrario
rassegne e concorsi teatrali
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO