Contenuto della pagina

Videosorveglianza a San Donnino

prosegue la riqualificazione del centro storico di San Donnino

Si sono conclusi, nelle scorse settimane, i lavori di installazione del sistema di videosorveglianza nella frazione di San Donnino. Tale sistema, dotato di sei telecamere ad altissima definizione, permetterà di controllare un'ampia zona della frazione, che va dall'entrata del plesso scolastico Vamba-Verga, al viuzzo tra Piazza Costituzione e l'ex Piazza del Mercato, al giardino pubblico Luciano Martelli. Le immagini saranno registrate e messe a disposizione delle forze dell'ordine e dell'Autorità Giudiziaria in caso di atti vandalici e altre tipologie di reati.
"Questo intervento - spiega l'Assessore ai Lavori Pubblici Riccardo Nucciotti - si è reso necessario sia a causa di vari furti occorsi alle strutture scolastiche e al fontanello di acqua potabile, sia a causa di atti vandalici verificatisi agli edifici e ai giochi del giardino pubblico. L'Amministrazione Comunale considera questo intervento un fondamentale, ma non unico passo per la riqualificazione del centro storico sandonninese".
Stanno infatti proseguendo i lavori per la realizzazione della passerella sul fosso Macinante ed è in previsione a breve termine la sistemazione delle attrezzature ludiche e la creazione di un'area cani nel giardino Luciano Martelli, nella ex piazza del mercato. L'ufficio Lavori Pubblici sta organizzando inoltre la tinteggiatura delle facciate, oggi coperte da graffiti, della Scuola Primaria Vamba.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO