Contenuto della pagina

Campi Bisenzio per Sant'Anna di Stazzema

Il Comune di Campi Bisenzio promuove la raccolta fondi del Comune di Stazzema per il Parco Nazionale della Pace

Il Comune di Campi Bisenzio promuove la raccolta fondi per il Parco Nazionale della Pace di Sant'Anna di Stazzema.
Il Paese vittima della furia dei nazifascisti del 12 agosto 1944, sede del Parco Nazionale della pace è stato devastato dalla furia del vento. La Cappellina restaurata con il contributo del Fondo per il Futuro istituito dalle Repubbliche di Italia e di Germania, è stata devastata dal vento e la copertura appena realizzata completamente scoperchiata. Il piazzale Anna Pardini luogo di parcheggio per migliaia di visitatori ogni anno è stato distrutto e invaso dalle piante abbattute dal vento. Il cimitero del paese è stato sconvolto dal crollo delle piante, la piazza della Chiesa dove furono trucidati 132 dei 560 innocenti della strage è stata completamente attraversata dalla furia degli eventi. La Chiesa ha avuto il tetto completamente distrutto con la copertura compromessa. La Via Crucis è invasa dalle piante e la ringhiera divelta, il Centro di Accoglienza ha subito danni: le coperture sono state divelte, la strada di accesso è in più punti invasa dalle piante. E' andata distrutta la lapide sul retro dell'Ossario che è caduta per l'azione del vento.
"Siamo consapevoli che Campi Bisenzio come tanti altri comuni toscani - dice il Sindaco Emiliano Fossi - ha subito danni, e stiamo procedendo con l'aiuto di ditte specializzate, dei dipendenti comunali e dei cittadini a ripristinare quanto è stato danneggiato. Il Parco della Pace di Stazzema tuttavia resta un simbolo indelebile della memoria di tutti noi. Per questo il Comune di Campi Bisenzio vuole farsi promotore di un'iniziativa di sensibilizzazione verso la propria comunità che sempre si è dimostrata sensibile di fronte a certe situazioni. Rivolgo i miei più sinceri ringraziamenti al Sindaco di Sant'Anna, Maurizio Verona, che ha accolto con grande favore questa nostra iniziativa, sono convinto che la cerimonia del prossimo 12 agosto sarà ancora più significativa e partecipata del solito".
Il Comune di Stazzema ha reso disponibile un conto corrente per sostenere la rinascita del Parco Nazionale della Pace: IT06L0872670250000000730185 - Banca Versilia Lunigiana Garfagnana - Agenzia Pontestazzemese - causale "Salviamo il Parco Nazionale della Pace di Sant'Anna di Stazzema".

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO