Contenuto della pagina

Termovalorizzatore: maggioranza compatta

Sconfitte le opposizioni nel Consiglio Comunale del 30 giugno

Sono sempre stato convinto, ed oggi ancora di più, che la serietà, la coerenza e la chiarezza pagano in ogni situazione. Durante il consiglio comunale del 30 giugno abbiamo dato, come maggioranza, l'ennesima prova di tutto questo e per questo ringrazio tutti i consiglieri comunali della maggioranza ed i segretari politici. Questo ci dà la convinzione di poter andare avanti più forti di prima, facendo di Campi un vero e proprio punto di riferimento reale e serio".

È fallito il tentativo delle opposizioni, unite, da Forza Italia al Movimento 5 Stelle di far passare un ordine del giorno, contro la maggioranza di Campi Bisenzio, sul tema del termovalorizzatore identico a quello passato a Sesto con il voto di parte della maggioranza sestese.

Durante il consiglio comunale del 30 giugno, infatti, è tornato ad essere protagonista il tema "termovalorizzatore" in previsione della Conferenza di Servizi del prossimo 3 luglio.

La maggioranza esce compatta da questa importante prova impegnando il Sindaco a confermare, all'interno della Conferenza dei Servizi la posizione del Comune di Campi Bisenzio, espressa nella precedente conferenza di novembre, per il quale è necessario sospendere l'iter di realizzazione del previsto impianto di termovalorizzazione, dal momento che non sono stati rispettati gli accordi fissati tra il 2005 e 2009 sulle opere di mitigazione ambientale, in quanto condizione necessaria e preliminare alla realizzazione di questa struttura.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO