Contenuto della pagina

Bilancio partecipato, si vota!

Online e in Comune, i cittadini chiamati ad esprimersi sui progetti

Il bilancio partecipato "Contoanchio" del Comune di Campi Bisenzio fa doppietta, con il suo secondo anno di attività. Dopo la prima esperienza nella zona 3, quest'anno è stata coinvolta la zona 2: Il Rosi, Capalle, La Villa. Come lo scorso anno, il Comune mette a disposizione 200mila euro per gli interventi relativi a scuole, viabilità e verde pubblico nelle zone coinvolte.    

Dopo gli incontri pubblici di presentazione, di discussione e di restituzione delle proposte elaborate dai cittadini, adesso si votano i progetti che hanno superato l'analisi di fattibilità tecnica. I progetti sono in votazione fino a sabato 18 giugno 2016 alle ore 18.00.
Possono votare tutti i cittadini residenti nella zona n. 2 del Comune di Campi Bisenzio - Capalle, La Villa, Il Rosi- italiani e stranieri, compresi i minorenni che abbiano già compiuto il 16° anno di età entro e non oltre il 30 maggio 2016.

È possibile votare in due modi: voto cartaceo o voto online. Il voto cartaceo (tradizionale) può essere effettuato recandosi presso lo Sportello Polifunzionale di Piazza Dante in orari di apertura. Per poter esprimere i voti sul sito web www.votazione.online è necessario inserire il Codice Fiscale, scegliere due progetti dai menu a tendina e premere il tasto azzurro EFFETTUA IL VOTO. Sia nel voto cartaceo che in quello online, perché il voto sia valido devono essere votati esattamente due (2) progetti, e non è possibile scegliere più progetti della stessa zona.

Tra i progetti presentati, la riqualificazione dei giardini pubblici del Rosi, la revisione del sistema semaforico dell'incrocio via Barberinese-via dell'Olmo- via dell'Albero alla Villa,  la riqualificazione dell'Area a verde tra Via Colombina e Via Falcone e Borsellino,  la riqualificazione e valorizzazione della palestra della scuola Garibaldi, un "Pacchetto Giardini" per le aree verdi di Capalle, la segnaletica e il marciapiede su Via dei Confini.
Il costo massimo per intervento è di 40mila euro, i progetti vincitori saranno i più votati fino ad esaurimento della somma a disposizione.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO