1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
 

Patti di collaborazione

Vuoi prenderti cura di un bene comune? Attraverso i patti di collaborazione per la gestione condivisa dei beni comuni, cittadine e cittadini attivi, possono collaborare con l'Amministrazione nella realizzazione di progetti di gestione, manutenzione, miglioramento e rigenerazione dei beni comuni urbani.

Il contenuto del patto varia in relazione al grado di complessitÓ degli interventi concordati e della durata della collaborazione.

Chi può proporre un patto

  • privato cittadino
  • referente di soggetti associati/riuniti formalmente
  • associazioni

Quali obiettivi si propone il patto

  • Azioni e interventi volti alla manutenzione, protezione, conservazione e rigenerazione dei beni comuni urbani;
  • Programma di fruizione collettiva dei beni comuni urbani, con carattere di inclusivitÓ ed integrazione;
  • Recupero, riattivazione e riqualificazione dei beni comuni urbani;

Come presentare la proposta di collaborazione

La proposta di collaborazione, debitamente compilata, deve essere inviata tramite email benicomuni@comune.campi-bisenzio.fi.it o pec all'indirizzo comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

Le proposte di collaborazione vengono valutate dal Tavolo per i "beni comuni urbani", costituito dal Sindaco o suo delegato e dai Dirigenti/Responsabili dei settori interessati.
In caso di esito favorevole dell'istruttoria, l'iter amministrativo si conclude con la sottoscrizione del patto di collaborazione.

Per informazioni

Ufficio Economia Civile
055 8959623 - 202
benicomuni@comune.campi-bisenzio.fi.it

Regolamento per i Beni Comuni



Ultima Modifica: 14/09/2021

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO