1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

 
 
 
Contenuto della pagina

"Se la detective arriva dall'Africa", un incontro di "Editoria allo staccio"

Martedì 27 ottobre 2009

Incontro con Vinicio Ongini
Se la detective arriva dall'Africa
Quando i libri diventano mediatori interculturali.
 
Comunicazione di Maria Rosaria Colagrossi
L'esperienza dello "scaffale circolante"
Un servizio del Polo regionale di documentazione interculturale della Biblioteca comunale di Prato A. Lazzerini per il prestito dei libri delle lingue dei migranti.

 

Le idee di scaffali o di biblioteche multiculturali o di servizi o sguardi interculturali sui libri e sulla letteratura per ragazzi riflettono la varietà e complessità del paesaggio delle nostre città e scuole.
Non dimentichiamo che in Italia sono oltre 600.000 gli alunni figli di immigrati, provenienti da 191 Paesi del mondo; 200.000 sono gli alunni stranieri nati in Italia, 1 su 10 i neonati figli di immigrati (ma con punte molto più elevate), 100 le lingue diverse... I libri, nelle biblioteche come nelle scuole, possono svolgere oggi una preziosa funzione di "mediazione interculturale", come emergeva anche dalle "Linee guida per l'accoglienza e l'integrazione degli alunni stranieri" della circolare ministeriale n. 24 del 1 marzo 2006.
Da questi temi occorre partire per arrivare a parlare degli "scaffali multiculturali" delle biblioteche. Il prefisso multi indica infatti molti libri e diversi, non per la quantità, ma per la diversità delle tipologie, dei generi, delle lingue, delle provenienze.
Scaffale non significa "scaffale" in senso geometrico..., possono esserci tante forme, uno zaino di libri, un piccolo scaffale separato dalla biblioteca, un'integrazione nella biblioteca scolastica, una piccola mostra itinerante, una valigia a tema piena di libri, un ampliamento della biblioteca o un'offerta di servizi per i gruppi di origini culturali diverse.
Ma come vanno scelti i libri per uno scaffale multiculturale? Con quale criterio, con quante e quali tipologie di testi, in quali lingue? Quando un libro si può definire  interculturale? Quali sono le sue caratteristiche, da cosa si riconosce?

L'incontro, promosso dal Centro regionale di servizi per le biblioteche per ragazzi toscane in collaborazione con la Regione Toscana, si svolgerà presso la Biblioteca di Villa Montalvo, via di Limite 15, Campi Bisenzio, dalle ore 9.30 alle 12.30.

Segreteria:
Idest, via Ombrone 1, 50013 Campi Bisenzio (FI) - tel. 055 8944307-055 8966577 fax 055 8953344 - e-mail: convegni@idest.net.
La partecipazione è gratuita, ma è richiesta l'iscrizione, che potrà essere effettuata on-line.

 

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965
Partita Iva 00421110487 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità
  4. Vai alla dichiarazione di accessibilità