1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
Contenuto della pagina

Progetto Erasmus + 'Commoning Europe'

eu

Il progetto

A partire dal 1 settembre 2020 il Comune di Campi Bisenzio è partner del progetto 'Commoning Europe' promosso dall'Unione Europea nell'ambito del programma Erasmus+, coordinato da Biblioteca di Pace, insieme a partner provenienti da Belgio, Olanda, Romania e Turchia.
Lo scopo di questo innovativo progetto consiste nella definizione di ciò che si intende per bene comune a livello europeo e di quali possano essere le pratiche trasferibili in altri contesti dell'Unione.

Entro febbraio 2023, i partner, attraverso una serie di incontri online ed in presenza, percorsi formativi, indagini e interviste elaboreranno un glossario condiviso ed una mappa di buone pratiche sul tema dei beni comuni che verrà presentata su piattaforma digitale.

 

I partner

I partner del progetto sono organizzazioninon governative ed enti pubblici. Nello specifico:

 

Perché il Comune di Campi Bisenzio

IlComune di Campi Bisenzio è stato scelto come partner del progetto, perché sidistingue come caso virtuoso nell'ambito dello sviluppo urbano sostenibile epartecipativo. Lapopolazione è caratterizzata da un forte multiculturalismo tipico delle societàin costante evoluzione, che si trovano a sperimentare dinamiche sociali checonducono a scelte di integrazione ed inclusione rivolte al bene comune.
Inquesti ultimi anni il Comune è diventato "Distretto dell'Economia Civile per lacittà resiliente e collaborativa" ed ha promosso il Festival Economia Civile, giunto nel 2021 alla 5° edizione.

 

Meeting

  • 2° Join Staff Training Event (JSTE) Fagaras (Romania) - 19/23 settembre 2022
  • 3° Join Staff Training Event (JSTE) HIlversum (Paesi Bassi) - 14/18 novembre 2022
  • 3° Training Meeting (TM) Ankara (Turchia) - gennaio 2023 con date da definire
 

Per informazioni

UfficioEconomia Civile
0558959202-623
commoningeurope@gmail.com



Ultima Modifica: 08/09/2022

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO