1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

 
 
 
Contenuto della pagina

T.OC - TALENTI E OCCUPAZIONE

 
 

Premessa e cornice di riferimento

 

T.OC, Talenti&OCcupazione, è il progetto previsto nel programma del Sindaco Emiliano Fossi in collaborazione con gli assessorati allo sviluppo economico, al sociale, alla pubblica istruzione e alla cultura e con il Consiglio Comunale. Si tratta di un programma "trasversale", questa è la sua caratteristica principale. Ha come focus il lavoro ma, inrealtà, si relaziona con tutto il contesto delle autonomie giovanili (casa, creatività, mobilità, idee, impresa, arte,ecc...).

Per i giovani e con i giovani il Comune di Campi Bisenzio ha fatto e sta facendo. L'idea alla base del programma T.OC c'è infatti la capacità di recupare tutte le risorse già distribuite sul territorio, le idee, i progetti e le prassi già in essere e consolidate e aggiungere a queste alcune proposte in grado di potenziare la proposta per i giovani e cercare di agire con forza sull'annoso problema attuale dei giovani e il lavoro.

Con questo programma si cerca di superare il concetto di luogoper i giovani. I luoghi a Campi sono tutti per tutti, ed in ognuno di essi trovano spazi i giovani (pensiamo al teatro Dante,o alla villa Montalvo)

Il target di riferimento è 18-35 anni ma senza limiti rigidi. I destinatari diretti sono i giovani ma è coinvolto anche tutto il contesto della comunità locale, nell'ottica imprescindibile che la società non è divisibile in rigidi comparti separati ma è un tutt'uno, un organismo vivente con tutto ciò che questo significa. Considerandola fascia di età suddetta i giovani campigiani sono ad oggi quasi 8500.

 
 

Cos'è e cosa fa "Talenti&Occupazione"

 

ConT.OC si vuole realizzare un nuovo clima positivo di energia favorevole per i giovani, anche se in un periodo di grande difficoltà soprattutto per l'occupabilità e in generale per la loro autonomia di vita. Sollecitarela produzione intellettuale e culturale, favorendo concorsi e relazioni tra mondo del lavoro e giovani risorse qualificate, agevolare un ricambio generazionale e di genere, puntare ad un rinnovo qualitativo delle classi dirigenti, sono gli obiettivi del progetto.

E allora, il sostegno per tradurre il talento in impresa, start up innovative, l'impresa sociale giovanile, un piano permanente sulle vocazioni occupazionali del territorio, il matching di sistema fraaziende e giovani, un osservatorio comunale sul lavoro e un piano annuale per lo sviluppo dell'occupazione nel territorio in particolare giovanile, sono solo alcune delle iniziative che trovano spazio all'interno di un intervento di sistema e trasversale per favorire l'autonomia dei giovani.
Il programma si vuol collegare al vicino incubatore di Firenze, vuole promuovere i co-working (ovvero spazi condivisi da liberi professionisti che condividono luogo e progetti e reti di relazioni) e collaborare con quelli già presenti nella provincia di Firenze, sviluppare accordi con gli acceleratori di impresa toscani.

Vuole inoltre collegarsi sistematicamente con il progetto Giovanisì della RegioneToscana, coordinarsi e fare sinergia fra gli sportelli che riguardanoi giovani (formali e informali) aggiungendo a questi, come servizio necessario, un supporto all'imprenditorialità con servizi di consulenza e tutoraggio.

Inoltre, il programma si impegna a potenziare e migliorare i servizi di informazione, intermediazione, formazione mirata, pur se con poteri limitati, agendo in stretta collaborazione con Provincia e Regione.
Infine sistematizza un coordinamento trasversale con gli assessorati al sociale, alla casa, allo sviluppo economico nell'ottica di un intervento sistemico e trasversale per l'autonomia dei giovani.

 

T.OC. in breve

 
 

 

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965
Partita Iva 00421110487 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità
  4. Vai alla dichiarazione di accessibilità