1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

 
 
 
Contenuto della pagina

I sindaci danno vita ad un comitato di garanzia per l'impatto ambientale dell'aeroporto

Firmato il protocollo d'intesa

Oggi, 23 marzo 2015, è stato firmato il protocollo d'intesa di istituzione del Comitato di garanzia per l'impatto ambientale del nuovo aeroporto di Peretola. Ernao presenti i sindaci di Sesto Sara Biagiotti, di Campi Bisenzio Emiliano Fossi, di Calenzano Alessio Biagioli, di Signa Alberto Cristianini, di Prato Matteo Biffoni, di Lastra a Signa Angela Bagni, di Poggio a Caiano Marco Martini, di Carmignano Doriano Cirri e per il sindaco di Firenze era presente l'assessore Lorenzo Perra.
Il protocollo istituisce il tavolo istituzionale di analisi, confronto e vigilanza sullo svolgimento delle procedure inerenti la valutazione, progettazione e approvazione delle ipotesi profettuali relative al nuovo aeroporto di Firenze.

"Questo momento è frutto di un lavoro politico che ha visto protagonisti le amministrazioni comunali e la Regione - ha detto il sindaco Fossi - Il confronto politico con la Regione ha portato a far si che ci fossero tutti i comuni coinvolti in questo percorso. Ci eravamo dati l'obiettivo di un coinvolgimento di tutti i comuni e che si creasse un luogo tecnico dove ciascuna amministrazione poteva mettere a disposizione le migliori risorse perchè ci fosse un migliore modo di seguire l'iter. Noi facciamo un salto di qualità. La scelta è stata fatta, non siamo un comitato. Ci dobbiamo cofrontare con le cose concrete: noi a cuore abbiamo la salute dei cittadini, l'attenzione all'aspetto idrogeologico e urbanistico. Fatto importante che ci sia dialogo".


 

 
foto firma
ph: Piananotizie
 

 
 
Ultima Modifica: 23/03/2015

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965
Partita Iva 00421110487 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità
  4. Vai alla dichiarazione di accessibilità