Contenuto della pagina

#Ripartiamo: i consigli di lettura dello Spazio Adulti

libri sul comodino

Proposte che vi aiuteranno a scegliere le prossime letture

Ce lo chiedete spesso per telefono in questi giorni: Come faccio a scegliere un libro se non posso entrare in biblioteca? Eh sì, perché anche se abbiamo trovato il modo di consegnarveli in questo strano periodo, a domicilio o su appuntamento, talvolta la scelta di un libro è difficile senza poter gironzolare tra gli scaffali. Ricordandovi che potete consultare il catalogo qui, oppure dare un'occhiata a tutte le nostre bibliografie qui, da oggi potete anche consultare questa pagina, che nasce proprio con l'intento di raccogliere spunti e idee per le vostre letture.


"Quanti uomini hanno datato l'inizio di una nuova era della loro vita dalla lettura di un libro."

Henry David Thoreau

 
 
 

Giallettini

La definizione di "giallettino" è nata recentemente, fin dai primi giorni della riapertura della nostra biblioteca dopo il lock down.
Sono stati proprio gli utenti della biblioteca, che ci hanno chiamato quando è ripreso il servizio di prestito, a spiegarci per telefono le caratteristiche di questo nuovo  termine, che noi abbiamo subito abbracciato con simpatia: un romanzo giallo non cruento, di quelli vecchio stile, con un investigatore un po' strambo, magari che si innamora, ma anche in pensione.
Abbiamo capito cosa state cercando, eccoli tutti qua!

 

La nostra estate italiana

 

Se davvero dovremo trascorrere le nostre vacanze entro i confini nazionali, favorendo il cosiddetto "turismo di prossimità", cominciamo a farcene un'idea. Per questo abbiamo pensato a una bibliografia che racchiude tutte le guide turistiche dell'Italia presenti in biblioteca: un utile catalogo dal quale partire per organizzare l'estate che verrà, così diversa da tutte le altre.

 

Fase 1 - Com'è successo?

All'improvviso ci siamo ritrovati catapultati in un mondo in cui rischiavamo la vita per il solo contatto e, tutti insieme, ci siamo chiusi in casa per cercare di arginare il disastro. Scene simili sono alla base di tanti romanzi di fantascienza, da George Orwell in poi, dove il genere umano, decimato da qualche virus o da un disastro ecologico, oppure governato da una dittatura militarizzata, sopravvive in classi sociali rigidamente separate e distanti fra loro in un futuro prossimo immaginato inquietante e apocalittico: forse conoscerli ci aiuterà a capire meglio cosa abbiamo appena vissuto.

 

Evadiamo!

Dai primi veri romanzi a puntate, i feuilleton o romanzi d'appendice, a ciò che la letteratura di oggi ci offre per evadere. Per questo si spazia da Il Conte di Montecristo di Dumas e Anna Karenina di Tolstoj alle avventure narrate da Wilbur Smith e alle storie d'amore della Gazza. Per evadere almeno con la mente senza porci limiti e confini.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO