Contenuto della pagina

Tutte le informazioni sul voto del 21 e 22 giugno 2009

Quando si vota

  • Domenica 21 giugno dalle ore 8 alle ore 22
  • Lunedì 22 giugno dalle ore 7 alle ore 15
 

Perché si vota

A Campi Bisenzio si vota per tre referendum elettorali.

 

Cosa occorre

Per recarsi a votare occorre avere la tessera elettorale (consegnata in occasione delle elezioni politiche del 2001 e che vale per 18 consultazioni elettorali) ed un documento di riconoscimento (carta d'identità, patente, passaporto, libretto di pensione, tessere rilasciate dall'amministrazione statale purché munite di foto).
Chi ha smarrito la tessera elettorale, può chiederne il duplicato direttamente all'ufficio elettorale del Comune (Palazzo comunale - piano terreno).

Per il rilascio dei duplicati della tessera elettorale, l'ufficio elettorale del Comune rimarrà aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 19. Nei giorni delle elezioni gli uffici demografici del Comune saranno aperti per il rilascio del duplicato della tessera elettorale o per il rinnovo della carta di identità durante l'intero orario di votazione.

 

Votare con l'aiuto di un accompagnatore

Se l'elettore ha un'infermità fisica che gli impedisce di votare autonomamente ed ha necessità di essere assistito da un accompagnatore, deve rivolgersi all'Azienda Sanitaria di Firenze Distretto n. 6, via Rossini, dove il medico competente rilascerà un certificato che attesta l'infermità fisica e la necessità di essere assistiti durante il voto.

I medici indicati dall'azienda sanitaria sono in servizio presso il distretto di via Rossini nei seguenti giorni e orari:

  • giovedì 18 giugno ore 14 - 16, stanza n. 4, piano terreno
  • venerdì 19 giugno ore 11.30 - 12.30, stanza n. 4, piano terreno
  • sabato 20 giugno ore 9 - 9.20, 10.20 - 10.40, 11.40 - 12, stanza n. 4, piano terreno
  • domenica 21 giugno ore 8.30 - 9.30, stanza n. 6, piano terreno.

Per ulteriori informazioni: ufficio elettorale del Comune telefono 055 89 59 445. Per alcune infermità per essere assistiti durante il voto non occorre il certificato medico. Si è ammessi al voto con l'aiuto di un accompagnatore in caso di cecità (bisogna presentare al seggio il libretto rilasciato dal Ministero dell'interno - direzione generale dei servizi civili, che indica la categoria "ciechi civili"), o se si hanno evidenti impedimenti all'uso di entrambe le braccia o mani, come paralisi o amputazioni. Comunque l'elettore che è affetto da grave infermità permanente che non consente l'autonoma espressione del voto può chiedere ai sensi della legge numero 17 del 5 febbraio 2003 l'annotazione del diritto di voto assistito sulla tessera elettorale. Per ottenere questa annotazione l'elettore deve presentarsi all'ufficio elettorale con il certificato rilasciato dal medico dell'azienda sanitaria attestante l'impossibilità ad esercitare autonomamente il diritto di voto, la tessera elettorale ed un documento di riconoscimento. Con questa richiesta l'ufficio elettorale appone sulla tessera elettorale un timbro che consente in via permanente all'elettore l'esercizio del diritto di voto con l'assistenza di una persona di fiducia. Chi accompagna l'elettore deve essere iscritto nelle liste elettorali di un qualsiasi Comune della Repubblica Italiana e deve essere una persona conosciuta dall'elettore accompagnato. L'accompagnatore deve avere con sé, oltre ad un documento di riconoscimento, la propria tessera elettorale sulla quale il presidente di seggio annoterà il fatto. Non è possibile accompagnare più di un elettore

 

Al seggio

Per votare è indispensabile avere la tessera elettorale ed un documento di riconoscimento (carta d'identità, patente, passaporto, libretto di pensione, tessere rilasciate dall'Amministrazione statale purché munite di foto).

Sulla tessera elettorale è riportato il numero della sezione in cui si vota e la sede del seggio.

Fuori dal seggio è affisso un manifesto, che riporta il testo integrale dei tre quesiti referendari; al seggio, dopo aver presentato la tessera elettorale ed il documento di riconoscimento, vengono consegnate una matita copiativa e tre schede da votare,

  • quesito 1 - scheda di colore viola
  • quesito 2 - scheda di colore beige
  • quesito 3 - scheda di colore verde

ovvero il numero minore delle schede richieste.

Una volta votate e piegate nella cabina, le schede vanno consegnate al Presidente del seggio, unitamente alla matita. Al momento di uscire dal seggio è importante ricordarsi di riprendere sia il documento che la tessera elettorale.

 

Divieto di introdurre telefoni cellulari nelle cabine elettorali

Si ricorda che per assicurare la segretezza dell' espressione del diritto di voto è vietato introdurre all'interno delle cabine elettorali telefoni cellulari o altre apparecchiature in grado di fotografare o registrare immagini.

Il presidente dell'ufficio elettorale di sezione inviterà l'elettore, all'atto della presentazione del documento di identificazione e della tessera elettorale, a depositare le predette apparecchiature di cui è al momento in possesso.

Le apparecchiature depositate dall'elettore, prese in consegna dal presidente dell'ufficio elettorale di sezione unitamente al documento di identificazione e alla tessera elettorale, saranno restituite dopo l'espressione del voto.

Chiunque violi tale divieto è passibile di denuncia alla competente autorità giudiziaria con conseguenti sanzioni detentive e pecuniarie.

 

Servizio di trasporto ai seggi elettorali

Grazie alla collaborazione delle Associazioni di volontariato del territorio, per gli elettori impossibilitati a muoversi autonomamente per ragioni fisiche, sarà in funzione un servizio di trasporto gratuito ai seggi elettorali.

Per usufruire del servizio gli elettori dovranno prenotare telefonando alle singole associazioni nei giorni e orari sotto indicati:

  • Associazione Comunale Anziani Volontariato, telefono 055 8952957, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19 del 21 giugno, dalle 9 alle 12 del 22 giugno 2009.
  • Associazione Vivere Il Rosi (zona Il Rosi), telefono 055 8969331, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19 del 21 giugno, dalle 9 alle 12 del 22 giugno 2009.
  • Misericordia di Capalle, telefono 389 0579312 per prenotare il servizio.
  • Fratellanza Popolare San Donnino (zona San Donnino), telefono 055 899211 o 335 1836734 prenotare entro venerdì 19 giugno 2009.
  • Misericordia di Campi Bisenzio, telefono 055 891111, prenotare dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle ore 19.
  • Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio, telefono 055 894991, prenotare entro venerdì 19 giugno 2009 alle ore 17.

Il servizio di trasporto ai seggi sarà svolto nel seguente orario:

  • domenica 21 giugno dalle ore ore 9 alle 12 e dalle ore 15 alle 19
  • lunedì 21 giugno dalle ore 9 alle 12.
 

Dove si vota

Gli elettori votano nella sezione elettorale il cui numero è riportato sulla tessera elettorale.

 
Seggi
ubicazione
Sezioni 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 e 8
scuola media Felice Matteucci via Bruno Buozzi 65 Campi centro
Sezione 9
Centro Polivalente Il Rosi via Cellerese
Sezioni 10, 11, 12
scuola elementare Emilio Salgari via Confini Capalle
Sezioni 13, 14, 15, 16, 17, 18 e 19
scuola media Giuseppe Garibaldi via Garçia Lorca La Villa
Sezioni 20 e 21
scuola elementare Marco Polo via Sant'Angelo Sant'Angelo a Lecore
Sezione 22
scuola materna San Giusto via San Giusto
Sezioni 23, 24, 25, 30, 31, 32, 33 e 34
scuola elementare Fra Ristoro via Prunaia Campi centro
Sezioni 26, 27, 28 e 29
scuola elementare Vamba piazza Costituzione San Donnino
Sezioni 35, 36 e 37
scuola elementare Lorenzo il Magnifico via Ombrone Campi centro
Sezioni 38 e 39
scuola elementare San Martino via di Mezzo San Martino
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO