1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

 
 
 

Servizio Mobilità e Traffico

Ufficio: Via Pier Paolo Pasolini, 18
Tel. 055 8959430 / 243 / 233 / 201
Email viabilita@comune.campi-bisenzio.fi.it
Orario di apertura: martedì 15.30 - 18.15; mercoledì 8.30 - 13.00;
Responsabile: Franco Pepi, tel. 055 8959 430, email f.pepi@comune.campi-bisenzio.fi.it
Dirigente: Domenico Ennio Maria Passaniti, tel. 055 8959 264, email e.passaniti@comune.campi-bisenzio.fi.it

Contenuto della pagina
 

Competenze dell'Ufficio

L'Ufficio Traffico Comunale, che è parte integrante del Servizio Mobilità Comunale, cura la gestione, lo sviluppo e la pianificazione degli interventi comunali sulla viabilità, sulla sosta, sui trasporti e sull'uso in genere della rete stradale e delle aree pubbliche, al fine di garantire e migliorare la fruizione da parte dei cittadini del territorio.
Provvede alle procedure necessarie per la redazione, l'attuazione o aggiornamento del Piano Urbano del Traffico (PUT) e dei Piani Particolareggiati per la Viabilità e la Sosta (quali zone a traffico limitato, aree pedonali, aree zonali di limitazione velocità, aree zonali di limitazione del traffico pesante, zonizzazione divieti di sosta per pulizia strade, ecc..) , predispone le campagne informative per il conseguimento del pubblico consenso sul PUT e le conferenze stampa per singoli interventi di attuazione del PUT. Predispone la redazione o modifica del Piano della Mobilità (PDM) e del Sistema Intermodale dei Trasporti, curando tutti gli atti relativi al trasporto pubblico di linea e non di linea.
L'Ufficio Traffico Comunale cura la redazione, la modifica o l'aggiornamento del Regolamento Viario Comunale nonché partecipa attivamente all'aggiornamento della delimitazione dei centri abitati ed alla classificazione funzionale delle strade. Predispone gli atti di definizione delle competenze sulle traverse interne di strade Regionali o Provinciali.
Cura la progettazione di opere viarie localizzate quali intersezioni canalizzate, rotatorie, parcheggi, spartitraffico, piste ciclabili, marciapiedi, parchi di scuola guida. Esegue rilevazioni e misurazioni stradali.
Effettua ai sensi delle Direttive del Ministero dei Lavori Pubblici del 12 aprile 1995 la supervisione dei progetti di nuove arterie stradali, svincoli o parcheggi nonché emana i pareri su progetti di edilizia privata interessanti la viabilità, la sosta e la mobilità pedonale verificando in particolare il rispetto delle normative in materia di abbattimento delle barriere architettoniche. Emana i pareri sulle modifiche degli strumenti urbanistici nelle materie di competenza dell'Ufficio Traffico.
Predispone l'aggiornamento del Regolamento Comunale della Pubblicità e del Piano degli Impianti Pubblicitari. Emana i pareri per gli elementi pubblicitari permanenti in vista delle strade e rilascia le autorizzazioni per l'esposizione degli elementi pubblicitari temporanei (striscioni, stendardi, cavalletti, ecc..). Rilascia le autorizzazioni per l'effettuazione di volantinaggi o per la diffusione di messaggi fonici su aree pubbliche.
Cura i rapporti in materia di traffico e di mobilità con la Regione, la Città Metropolitana di Firenze, la Società Autostrade, le ferrovie, i Ministeri e l'Ispettorato della Motorizzazione.
Collabora con altri uffici comunali ed in particolare con la Vigilanza Urbana, i Servizi Strade, Ambiente, Parchi e Giardini, Illuminazione e Fognature.
Svolge le funzioni di sportello pubblico per fornire informazioni, copie di atti depositati presso l'Ufficio Traffico o ricevere segnalazioni ed osservazioni in materia di circolazione stradale.
Esegue statistiche sul traffico e la sosta, indagini origine - destinazione, i rilievi sulla sosta e gli studi sulla sinistrosità e le infrazioni alle norme del Codice della Strada.
Emana gli atti relativi alla disciplina della circolazione e della sosta redigendo tutti i provvedimenti in materia di viabilità sia a carattare permanente che temporaneo.
Cura la progettazione e gestione, anche attraverso appalti a ditte esterne, della segnaletica orizzontale e verticale, degli impianti semaforici e della segnaletica luminosa in genere, segue le procedure per l'installazione e attivazione dei sistemi elettronici di rilevazione del traffico o della sosta (varchi Z.T.L., rilevatori infrazioni, parcheggi a pagamento, ecc..), o di pannelli a messaggio variabile per le informazioni sulla viabilità. Realizza la segnaletica per le aree di sosta riservate ai disabili secondo quanto previsto dalla vigente normativa. Attua i provvedimenti in materia di circolazione stradale per la riduzione dell'inquinamento da traffico. Autorizza la collocazione di segnaletica stradale da parte di privati (delimitazione passi carrabili, specchi parabolici, ecc...).
Produce gli atti relativi alle occupazioni del suolo ad uso pubblico sia permanenti che temporanee per chioschi, edicole, cantieri, ponteggi, commercio ambulante, manifestazioni culturali, ricreative, politiche, religiose o sportive su strada, attraversamenti aerei, luminarie.
Effettua la verifica su richiesta del corretto posizionamento, ai sensi del Codice della Strada, dei contenitori per la raccolta dei rifiuti.
Emana tutti gli atti relativi ai passi carrabili ed agli accessi su strada ad uso pubblico in genere.
Rilascia autorizzazioni o nulla osta per lo svolgimento di competizioni sportive non motoristiche su strada.
Rilascia le autorizzazioni per la circolazione o la sosta in deroga a divieti o limitazioni (incluso permessi per accesso alle Z.T.L. o Aree Pedonali di durata superiore a 10 giorni) nonché le autorizzazioni ed i nulla osta per la circolazione su aree pubbliche di veicoli / trasporti eccezionali, mezzi d'opera, carrelli elevatori.
Rilascia i contrassegni per parcheggio disabili.

 

Presso il Servizio Mobilità e Traffico è impegnato sia personale con qualifiche tecnico / progettuali, amministrative che in materia di viabilità e Polizia Municipale, così da ottimizzare le energie e le competenze, per rispondere al meglio alle esigenze imposte dall'applicazione delle moderne logiche di progettazione e controllo del traffico.

L'Ufficio Traffico è strutturato nelle Sezioni:

 
 

ognuna con proprie caratteristiche peculiari, in linea con quanto previsto dalla normativa in vigore.

 

Normativa di riferimento

Decreto Legislativo 30 aprile 1992 n° 285, Codice della Strada, articolo 36
Deliberazione del Consiglio Regionale n° 177 del 27 aprile 1993
Decreto del Ministero dei Lavori Pubblici del 26 settembre 1994
Direttive del Ministero dei Lavori Pubblici del 12 aprile 1995

 

Modulistica dell'Ufficio Traffico

 
 

SEZIONE SEGNALETICA, PUBBLICITA' TEMPORANEA, INSEGNE

 

SEZIONE OCCUPAZIONI E ORDINANZE

 

SEZIONE TRASPORTI ED AUTORIZZAZIONI PER LA CIRCOLAZIONE

 
 

Ai sensi dell'art. 70 della L. 22 aprile 1941 n° 633  e D.Lvo  68/2003, il riassunto o la riproduzione di brani, disegni o comunque di parti della presente pagina informatica sono liberi solo se effettuati senza fine di lucro per uso di critica, di discussione, di insegnamento, di ricerca scientifica o per pubblica utilità ed a condizione che vengano accompagnati dalla menzione che la fonte di provenienza è il Comune di Campi Bisenzio - Ufficio Traffico.
Pagina realizzata da R. Menegatti

 
Ultima Modifica: 27/10/2017

Piazza Dante 36, 50013 Campi Bisenzio - Tel. 055 89591 Fax 055 891965
Partita Iva 00421110487 - comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità
  4. Vai alla dichiarazione di accessibilità