Contenuto della pagina

Si riporta quanto comunicato dalla Prefettura di Firenze con Circolare Fasc. n. 1087/2020 - Area II S.E. del 06/03/2020:

In relazione alle misure per la prevenzione, il contrasto e il contenimento del diffondersi del virus COVID-19, il Consiglio dei Ministri, nella seduta del 5 marzo u.s., ha deliberato di proporre al Presidente della Repubblica la revoca del decreto del 28 gennaio 2020, con il quale è stato indetto il Referendum Costituzionale del 29 marzo 2020 in materia di riduzione del numero dei parlamentari.

Le operazioni connesse al procedimento elettorale referendario, pertanto, sono sospese con effetto immediato, con riserva di successive indicazioni.

 

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO