1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
Contenuto della pagina

Letteratura di viaggio

Agosto 2013

Nata in epoca moderna con il Milione di Marco Polo, la letteratura di viaggio si afferma come fenomeno culturale alla fine del Seicento, quando intellettuali e scrittori iniziarono a girare in Europa, rimanendo per lungo tempo lontani dal paese di origine. Nell'Ottocento e in parte nel Novecento, questa letteratura è stata interpretata dai più grandi scrittori (per esempio Goethe, Chateaubriand, Gide, Dickens) in vario modo, ma in tutti i casi sempre filtrando l'osservazione e la descrizione del paesaggio con le propria dimensione intellettuale. Anche in viaggiatori del secondo Novecento, come Chatwin, viaggio significa esperienza intellettuale e spirituale, in una ricerca di nuovi spazi da opporre alla chiusura del mondo occidentale. Ecco per i nostri utenti una selezione di opere per viaggiare ovunque, anche con il pensiero.

 


Ultima Modifica: 15/05/2016

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO