1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
Contenuto della pagina

Riesame avviso di accertamento IMU

L'istituto è attualmente disciplinato dal D.L. n..564/94 convertito nella legge 656/94 - integrato dalla legge 28/99- e dal decreto attuativo del ministero delle finanze n. 37/97.
L'autotutela costituisce il potere/dovere dell'amministrazione finanziaria di correggere o annullare, su propria iniziativa o su richiesta del contribuente, tutti i propri atti che risultano illegittimi o infondati.

L'autotutela è per l'ufficio tributi una facoltà discrezionale: la presentazione di un'istanza non sospende i termini per il pagamento nè per il ricorso al giudice tributario, pertanto, è necessario prestare attenzione a non far trascorrere inutilmente tali termini.
L'ente a cui viene fatta la richiesta non è obbligato per legge ad annullare o rettificare l'atto, quindi può rispondere negativamente o restare inerte.

 

Modalità di presentazione

E' possibile chiedere il riesame di un avviso di accertamento IMU direttamente all'Ufficio che lo ha emesso utilizzando il modulo scaricabile sotto riportato da inoltrare in una delle seguenti modalità al Comune:

- tramite pec all'indirizzo comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it;
- tramite posta all'indirizzo Comune di Campi Bisenzio Ufficio Tributi Piazza Dante n. 36 50013 Campi Bisenzio
- consegnandolo allo Sportello Polifunzionale, Piazza Dante 36, orario lun mer ven 8.30-13.00, mar gio 9-13 e 15.30-18

 
 


Ultima Modifica: 02/10/2020

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO