1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
Contenuto della pagina

Avvio del procedimento per variante n. 1 al Piano Strutturale vigente

Obiettivo della variante

 Con deliberazione del Consiglio comunale n. 16 del 27.07.2023, in base a quanto previsto dall'art. 17 della L.R. n. 65/2014, è stato avviato il procedimento per la formazione di una variante ordinaria al Piano Strutturale vigente, necessaria al fine di introdurre nel P.S. le seguenti modifiche: 
- inserimento di nuove proposte di previsione urbanistica soggette a conferenza di copianificazione ai sensi degli artt. 25 e 26 della LR 65/2014, come meglio descritte nel documento di avvio del procedimento di seguito riportato,
- conseguente aggiornamento del dimensionamento del PS,
- modeste rettifiche al perimetro del territorio urbanizzato.

ed è stata contemporaneamente avviata la procedura di Valutazione Ambientale Strategica (di seguito VAS), ai sensi dell'art. 23 della legge regionale 10/2010.
Il citato documento di avvio del procedimento di variante al Piano Strutturale è formato dai seguenti documenti ed elaborati tecnici:


- Relazione di avvio del procedimento con sub-allegati i seguenti elaborati e documenti e contenente, al capitolo 4, il programma delle attività di partecipazione:
- Tavola COP 2.a di individuazione generale di tutte le previsioni già oggetto della Conferenza di copianificazione del PO, con rappresentazione del territorio urbanizzato del PS vigente
- Tavola COP 2.b di individuazione delle sole previsioni oggetto di variante 1 al PS, con rappresentazione del territorio urbanizzato del PS vigente, sovrapposte a beni paesaggistici e culturali
- Tavola COP 2.c di individuazione delle sole previsioni oggetto di variante 1 al PS, con rappresentazione del territorio urbanizzato del PS vigente, sovrapposte rispetto ad altri vincoli e tutele
- Verbale della I seduta della conferenza di copianificazione del P.O.

- Documento preliminare di VAS costituito anche dai seguenti elaborati tecnici:
*  V.1a - Studi di supporto alla previsione D4, propedeutici alle verifiche di cui all'art. 26 della LR 65/2014

* V.1b - Elaborazioni cartografiche di supporto desunte dalla Conferenza di Copianificazione



 
 

Elaborati in Visione

 

Gli elaborati sono consultabili anche presso l'U.O. Programmazione Strategica del Territorio
Palazzo Comunale P.zza Dante, 36 - II piano,  previo appuntamento 0558959-641 oppure -426.

In tale fase preliminare si svolgeranno  sia le consultazioni per raccogliere, entro il termine di 60 giorni calcolati a partire dal protocollo di invio con pec della documentazione, tutti i contributi tecnici, pareri, nulla osta o assensi comunque denominati, necessari ai fini della futura approvazione della variante in oggetto, così come stabilito dall'art. 17, comma 3, lett. c) e d) della citata L.R.T. n. 65/2014, sia le consultazioni relative al procedimento di  VAS presso tutti i soggetti competenti in materia ambientale, così come individuati nella suddetta deliberazione.

responsabile del procedimento

Il Responsabile E.Q. del Servizio Programmazione strategica del Territorio, Arch. Letizia Nieri, tel. 055 8959 208, e-mail l.nieri@comune.campi-bisenzio.fi.it

 

garante della comunicazione

Il Garante dell'informazione e della partecipazione, dott.ssa Maria Leone, nominato con D.D. Settore 4 n.  237 del 10/03/2022, curerà l'attuazione del suddetto programma delle attività di cui all'art. 36 L.R.T. n. 65/2014.
Tel. 055 8959 652, email m.leone@comune.campi-bisenzio.fi.it



Ultima Modifica: 20/06/2024

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO