Contenuto della pagina

Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza

E' previsto dall'art. 1, comma 7 della Legge 6 novembre 2012, n. 190 e dall'art. 43, comma 1, del Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33 (come modificate e integrate dal D.Lgs. 97/2016).

 

La figura del Responsabile per la prevenzione della corruzione è stata interessata in modo significativo dalle modifiche introdotte dal D.Lgs. 97/2016.

La nuova disciplina è volta a unificare in capo ad un solo soggetto l'incarico di Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza e a rafforzarne il ruolo, prevedendo che ad esso siano riconosciuti poteri e funzioni idonei a garantire lo svolgimento dell'incarico con autonomia ed effettività, eventualmente anche con modifiche organizzative, formalizzando con apposito atto l'integrazione dei compiti in materia di trasparenza.

L'Ente ha tuttavia ritenuto, nella sua autonomia organizzativa, di tenere distinte le due figure dirResponsabile della Prevenzione della Corruzione (RPC) e di Responsabile per la Trasparenza e l'Integrità (RTI) che comunque collaborano e lavorano congiuntamente per la predisposizione, aggiornamento e attuazione del PTPCT.

 

Responsabile della Prevenzione della Corruzione

Il Responsabile della Prevenzione della Corruzione è il dott. Marco Pandoflini, Segretario Generale del Comune di Campi Bisenzio dal 22 ottobre 2018.

Segretario Generale

Marco Pandolfini
Tel.055 8959403
riceve su appuntamento

 

Dov'è l'ufficio

Palazzo comunale
Piazza Dante, 36
piano 1°

 
 

Responsabile per la Trasparenza e l'Integrità

Il Responsabile per la Trasparenza e l'Integrità è la dott.ssa Giovanna Donnini, Responsabile del Settore "Innovazione".

Direttore del 6° Settore Innovazione

Giovanna Donnini
Tel.055 8959 418
riceve su appuntamento

 

Dov'è l'ufficio

Palazzo comunale
Piazza Dante, 36

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO