1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
Contenuto della pagina

Aggiornamento albi Giudici Popolari

Gli albi dei Giudici Popolari di Corte di Assise e di Corte di Assise di Appello vengono aggiornati ogni 2 anni, secondo le norme stabilite dalla legge.

Una Commissione composta dal Sindaco e da due Consiglieri Comunali effettua gli aggiornamenti e procede all'iscrizione d'ufficio dei cittadini che risultano in possesso dei requisiti prescritti dalla legge.

I cittadini che possiedono i requisiti di legge e non sono inclusi negli albi possono presentare domanda di inclusione nei termini indicati nel manifesto che viene affisso in occasione di ogni aggiornamento.
Si precisa che faranno parte dei due elenchi anche i cittadini in possesso dei prescritti requisiti ed iscritti nelle liste elettorali.

 

I requisiti sono i seguenti:

Per le Corti di Assise:

  • Cittadinanza italiana            
  • Godimento dei diritti civili e politici
  • Buona condotta morale
  • Età non inferiore ai 30 e non superiore ai 65 anni
  • Diploma di scuola media inferiore

Per le Corti di Assise di Appello:

Cittadinanza italiana            
Godimento dei diritti civili e politici
Buona condotta morale
Età non inferiore ai 30 e non superiore ai 65 anni
Diploma di scuola media superiore

Non possono ricoprire la carica di Giudice Popolare:

I magistrati in generale, i funzionari in attività di servizio appartenenti o addetti all'ordine giudiziario gli appartenenti alle forze armate dello Stato ed a qualsiasi organo di polizia, (anche se non dipende dallo Stato) in attività di servizio,  i ministri di qualsiasi culto ed i religiosi di ogni ordine e congregazione

Manifesto 2019

Documentazione necessaria per l'iscrizione

Domanda in carta libera, indirizzata al Sindaco, da presentare all'Ufficio Protocollo.

 

Normativa di riferimento:

L. 10 aprile 1951 n. 257

 

Termine di conclusione del procedimento

I termini di conclusione del procedimento sono scanditi dalla medesima fonte normativa e dalle fasi che compongono l'iter dello stesso.
Per la definizione completa dell'albo si parla di circa 1 anno e mezzo. La competenza dell'atto finale è del Tribunale.

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria

L'Ufficio titolare del procedimento è l'Ufficio di Stato Civile; ad esso sono affidate le procedure inerenti gli albi dei giudici popolari.
In relazione alla nuova macrostruttura e al funzionigramma dell'Ente, l'Ufficio è collocato nel Settore 2 - Servizi alla persona

Modalità per ottenere informazioni

Possono essere fornite informazioni ulteriori, rispetto alle spiegazioni contenute nella presentepagina,
1) all'indirizzo e mail seguente:
stato.civile@comune.campi-bisenzio.fi.it
2) ai seguenti contatti telefonici durante l'orario d'ufficio
Ø Responsabiledei Servizi Demografici - Luisanna Galluccio 055/ 8959470; e.mail l.galluccio@comune.campi-bisenzio.fi.it
Ø Ufficialedi Stato Civile - Melissa Pozzi 055 / 8959459
Ø Ufficialedi Stato Civile - Marco Carovani 055/ 8959460
Ø Collaboratrice- Benedetta Matteini 055 / 8959461
fax : 055/8959446
Privacy :l'Ufficio si conforma alla normativaeuropea e nazionale sul Trattamento Dati ( Regolamento UE 2016/679 - d.lgs 196/2003 )

Ricorsi

Nei confronti dell'Albo aggiornato o della mancata iscrizione all'Albo può essere presentato ricorso alla Corte d'Appello entro il termine di 15 giorni dall'affissione all'Albo Pretorio.
La competenza giuridizionale è attribuita al giudice ordinario.

Potere sostitutivo in caso di inerzia

In caso di inerzia del responsabile delprocedimento, ai sensi della deliberazione diGiunta Comunale 24/09/2013 n. 205, il potere sostitutivo è esercitato dalSegretario Generale.



Ultima Modifica: 05/07/2020

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO