Contenuto della pagina

Controllo sulle società partecipate non quotate

Il Comune di Campi Bisenzio attua il controllo sulle società partecipate non quotate previsto dall'art. 147-quater del TUEL D.Lgs. n.267/2000 attraverso l'applicazione del Regolamento comunale sui controlli interni, capo VII, articoli 21-30.

Il Controllo viene effettuato dall'Ufficio partecipate (IVSettore Servizi Finanziari/Entrate), coadiuvato dal Segretario Generale, dal Responsabile dei Servizi Finanziari e dai Dirigenti/Direttori diSettore/Servizio Autonomo dell'Ente a cui i contratti si riferiscono ovvero competenti per materia. Quando vengono trattati argomenti quali programmazione, indirizzi ed obiettivi inerenti le partecipate l'Ufficio Partecipate è coadiuvato anche dal Sindaco o da suo delegato.

Le finalità del controllo sulle società di cui sopra, sono quelle di rilevare i rapporti finanziari tra l'ente proprietario e la società, la situazione contabile, gestionale e organizzativa della stessa, i contratti di servizio, la qualità dei servizi, il rispetto dei vincoli di finanza pubblica e degli altri vincoli dettati a queste società.

I risultati della gestione delle socità partecipate sono rilevati:
1) tramite lapredisposizione del bilancio consolidato, con le modalità di cui al DLgs118/2011, per la competenza economica;
2) attraverso unsistema di controlli e monitoraggio periodico riguardo all'attuazione degli obiettivi gestionali assegnati e dei contratti di servizio in essere.

Riguardo al punto 1) si rimanda alla adozione delle deliberazioni di approvazione del bilancio consolidato:

 

Riguardo al punto 2) si rimanda alla adozione del Documento Unico di programmazione (DUP):

 

Relazione alla Giunta Comunale sul monitoraggio degli obiettivi gestionali assegnati nel DUP:

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO