1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
Contenuto della pagina

Piano di Massima Unitario (P.M.U.) a destinazione produttiva 4.11

 
Rendering dell'intervento
 

Approvazione

Con deliberazione G.C. n. 117 del 13/07/2021, dichiarata immediatamente eseguibile, è stato approvato, ai sensi dell'art. 111 della L.R. n. 65/2014 il Piano Attuativo denominato "P.M.U. 4.11",  relativo al comparto edificatorio a destinazione produttiva situato a ovest dell'esistente tessuto produttivo tra via Castronella e via Alfieri.
Il Piano attuativo si compone degli elaborati già allegati alla delibera di adozione di G.C. n.19 del 28/01/2021, ad eccezione di quelli integrati e/o sostituiti a seguito dell'accoglimento delle osservazioni e allegati alla delibera G.C. di approvazione.

Adozione

Con deliberazione G.C. n. 19 del 28/01/2021, dichiarata immediatamente eseguibile, è stato adottato, ai sensi dell'art. 111 della L.R. n. 65/2014 il Piano Attuativo denominato "P.M.U. 4.11",  relativo al comparto edificatorio a destinazione produttiva situato a ovest dell'esistente tessuto produttivo tra via Castronella e via Alfieri.

Si tratta di un piano attuativo di iniziativa privata avente i contenuti e gli effetti di un piano di lottizzazione così come normato dall'art. 115 della L.R. 65/2014  e dagli artt. 11, 13  e 129 delle NTA del RUC.

La procedura di adozione e approvazione è quella di cui all'art. 111 della L.R. 65/2014 nel combinato disposto con l'art. 8 L.R.T. 10/2010 per il procedimento di Valutazione Ambientale Strategica. 

 

Contenuti della proposta urbanistica

La proposta urbanistica complessiva interessa un'area con una superficie territoriale di mq 31.425 e comprende:

  • 2 lotti edificabili a destinazione d'uso produttiva 
  • opere di urbanizzazione primaria per la realizzazione di aree per parcheggi e verde pubblici e tratti di viabilità pubblica per consentire l'accesso ai nuovi lotti.
 

Pubblicazione su BURT

L'avviso di adozione del piano attuativo è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana - parte II - n.  8 del 24 febbraio 2021.                                   

  •  Entro e non oltre 30 (trenta) giorni dalla pubblicazione chiunque sia interessato potrà presentare al Direttore del Settore 4 "Programmazione e Gestione del Territorio" del Comune di Campi Bisenzio osservazioni al piano attuativo - scadenza 26 Marzo 2021;
  •  Entro e non oltre 60 (sessanta) giorni dalla pubblicazione chiunque può presentare osservazioni e pareri in merito al procedimento di Valutazione Ambientale e Strategica (V.A.S.) all'Autorità Competente ed alla Autorità Procedente presso l'Unità Operativa 4.7 "Servizio Edilizia e Strumenti attuativi" del Comune di Campi Bisenzio - Scadenza 25 aprile 2021

 Le osservazioni, su carta libera, potranno essere presentate all'Ufficio  Protocollo del Comune di Campi Bisenzio, Piazza Dante n. 36 oppure spedite con raccomandata AR o tramite PEC all'indirizzo comune.campi-bisenzio@postacert.toscana.it o Canale telematico APACI messo a disposizione da Regione Toscana.

 

Il Piano è soggetto a VAS e pertanto, contestualmente alle procedure di adozione di piani attuativi previste dall'art. 111 della L.R.T. 65/2014, è stata adottata anche .la documentazione di  seguito elencata. 
Con la pubblicazione del relativo avviso sul BURT viene dato avvio alla fase di consultazione ai sensi dell'art. 25 della L.R.T. 10/2010 per la presentazione di osservazioni e pareri in merito al procedimento di Valutazione Ambientale e Strategica (V.A.S.).

 

Elaborati del Piano Attuativo adottato

Tutti gli elaborati sono consultabili presso presso l'Unità Operativa 4.7 "Edilizia e Strumenti attuativi" del Comune - posto al piano secondo del palazzo comunale, in Piazza Dante n. 36 - Campi Bisenzio, negli orari di apertura: lunedì dalle 8.30 alle 13.30 e il giovedì dalle 15.30 alle 17.30.

A - VERIFICA PROPRIETA'

 

B - RILIEVO STATO DEI LUOGHI

 

C - RICOGNIZIONE DEL QUADRO CONOSCITIVO DI RIFERIMENTO

 

D - DIMENSIONAMENTO DEL PIANO

 

E -  PROGETTO PLANIVOLUMETRICO

 

F - NORME TECNICHE DI ATIUAZIONE DEL PIANO

 

G - SCHEMA DI CONVENZIONE

 

H -  PROGETTO OPERA PUBBLICA

 
 

I - CERTIFICAZIONE AMBIENTALE

 

L - FASCICOLO AZIENDE EROGATRICI

 

N - ELABORATI PER DEPOSITO AL GENIO CIVILE

 

Garante della comunicazione

dott.ssa Simonetta Cappelli, incaricata con determinazione dirigenziale n. 1089 del 22/12/2017.

 

Responsabile del Procedimento

lng. Luciano Fabiano, Responsabile di P.O. dell'U.O.4.7 "Edilizia e strumenti attuativi".



Ultima Modifica: 18/05/2022

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO